Pasta con asparagi e speck

Oggi un primo piatto succulento, primaverile e perfetto da gustare in queste giornate di sole. Vi propongo una deliziosa e saporita Pasta con asparagi e speck. Come sapete, mi piace il gusto unico dello speck, che oggi ho voluto accostare con un prodotto tipico della bella stagione. Ho utilizzato gli asparagi selvatici, che si trovano nei mercati alimentari di piazza e qualche volta anche nei supermercati. Questa pasta con asparagi selvatici si prepara in pochi minuti, dai che è semplice!

pasta con asparagi e speck

Ingredienti per 4 porzioni di Pasta con asparagi e speck:

  • 320 g di pasta corta,
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici,
  • 8-10 fette di speck,
  • q.b. olio evo, sale.

Prima di procedere alla preparazione della pasta con asparagi, bisogna scottare gli asparagi selvatici in acqua bollente per 2 minuti, dopo aver eliminato la parte più dura del gambo: resteranno belli verdi e si ammorbidiranno.

Dopo aver compiuto questo passaggio preliminare, eccoci pronti per la preparazione della pasta: come vedete, ho usato le caserecce, ma ci stanno benissimo anche le trofie fresche, per esempio. Io non ho usato panna per “legare”: non mi piace e trovo cha a volte copra troppo i sapori. Meglio usare solo olio extravergine d’oliva e acqua di cottura, se volete potete spolverare la pasta con asparagi e speck con del Trentingrana o Parmigiano Reggiano.

Mentre la pasta cuoce, si saltano in padella gli asparagi selvatici con olio evo e sale: io li ho tagliati in tre parti prima. Gli asparagi saranno pronti in circa 5 minuti: diventeranno morbidissimi e il profumino invaderà la vostra cucina.

Poi va preparato lo speck: io ho contato 2 fette per commensale, ma se volete abbondare con il sapore aggiungetene anche un altro paio, che male non ci stanno. E ovviamente valutate un certo equilibrio con gli asparagi selvatici, in modo che un ingrediente non sovrasti l’altro.

Ho spostato un attimo gli asparagi in un piatto e ho usato la stessa padella per cuocere lo speck e renderlo bello croccante. Pronte le fette, le ho tagliate a striscioline e unite agli asparagi. Ho scolato la pasta al dente, tenendo un po’ di acqua di bollitura da parte, ho messo tutto in padella col fuoco acceso, ho mescolato per bene.

Ho servito la pasta con asparagi e speck ben calda.

Buon appetito! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.