Crea sito

Pasta ai carciofi e crema di pecorino

Pasta ai carciofi e crema di pecorino: sapori forti che si sposano alla perfezione! Una ricetta vegetariana semplice e di effetto: la crema di pecorino si mette sul fondo del piatto e sopra ci si adagia la pasta condita con deliziosi e profumati carciofi trifolati. Un primo piatto davvero gustoso che vi conquisterà. Per questa ricetta con carciofi ho usato delle trofie fresche integrali che hanno aggiunto un tocco in più! Ma vediamo come si prepara questa ricetta?

pasta ai carciofi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Carciofi (solo le teste)
  • 250 g Trofie (fresche)
  • 100 ml Latte
  • 50 g Pecorino (grattugiato)

Preparazione

  1. Come sempre quando si tratta di ricette con carciofi, la prima operazione da fare è pulirli. Come pulire i carciofi? Se usate i carciofi spinosi cominciate eliminando la parte superiore delle foglie, tagliando via le spine e la parte più verde e dura della foglia. Poi va sfogliato: si eliminano le foglie più scure e legnose, finché non si arriva al cuore del carciofo, in cui le foglie sono verde chiaro o giallino e sono belle tenere. Poi si taglia a metà il carciofo e si elimina la barbetta presente al centro. A quel punto siamo pronti per tagliarlo a fette o a spicchi, a seconda dei gusti. Le fette di carciofi vanno tuffate in acqua acidulata con il succo di limone, che impedirà al carciofo di scurirsi al contatto con l’aria.

    Puliti i carciofi, siamo a buon punto nella preparazione della pasta ai carciofi e crema di formaggio: mentre l’acqua per cuocere la pasta va a bollore, si cucinano i carciofi, mettendo un poco di olio evo in una padella e facendoci cuocere gli spicchi di carciofi dopo averli sgocciolati per bene. Quando i carciofi si sono scaldati per bene, li ho conditi con sale, pepe, un trito di aglio e prezzemolo. Ho mescolato, aggiunto una piccola quantità di acqua tiepida sul fondo della padella, ho messo il coperchio e lasciato cuocere per una decina di minuti.

    Nel frattempo ho preparato la crema di formaggio pecorino, mescolando in un pentolino il formaggio grattugiato al latte, regolando di sale e facendo scaldare piano piano. Ho spento la fiamma quando la crema ha cominciato ad addensarsi.

    Una volta cotta la pasta, l’ho scolata, condita con un filo di olio evo e i carciofi trifolati. Ho messo una generosa quantità di crema di formaggio sul fondo di ogni piatto e poi ci ho adagiato sopra le trofie: la pasta ai carciofi e crema di pecorino è pronta per essere servita subito, calda calda!

    Buon appetito!

Note

Per fare questa ricetta ho usato solo le teste dei carciofi, i gambi però non li ho buttati! Si possono mangiare crudi in pinzimonio per esempio, o si possono usare in altre ricette, come per esempio questi gustosi flan di carciofi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.