Insalata di pollo, ricetta riciclo

Insalata di pollo: come riciclare gli avanzi senza accontentarsi… degli avanzi! Non so a voi, ma a me il pollo arrosto avanza sempre. Che sia fatto in casa oppure acquistato in rosticceria, mio marito ed io non ce lo mangiamo mai tutto in una volta. E mangiarlo la sera a cena non mi piace, quella carcassa mezzo spolpata mi sembra così triste! Uno dei modi classici di riciclare il pollo è preparare una bella insalata. Il pollo ritrova vigore, in mezzo all’insalata fresca, in abbinamento agli ingredienti più vari, dettati dall’ispirazione, dalla fantasia o… da quello che abbiamo in frigo e in dispensa 😉

insalata di pollo

  • Ingredienti per due porzioni grandi di Insalata di pollo (quantità orientative, ognuno fa a piacimento!):

  • Avanzi di pollo arrosto (o due belle fette grosse di petto di pollo alla griglia),
  • foglie di acetosella,
  • barbabietola a bastoncini,
  • songino valerianella,
  • 1 carota piccola,
  • 10 olive verdi denocciolate,
  • 80 g di formaggio dolce (io ho usato Asiago Dop),
  • 6 pomodori piccadilly,
  • rucola,
  • 1 fetta grande di pane grosso (o 2 fette di pan bauletto),
  • q.b. olio evo, sale, origano.

La cosa bella dell’insalata di pollo è la velocità e la facilità di preparazione: si fruga un po’ in frigo, si da’ un’occhiata in dispensa e si mette tutto nel piatto 😉

Ho lavato e asciugato l’insalata: acetosella, rucola, songino, barbabietola. Ho tagliato il pane a cubetti, ho fatto scaldare per bene l’olio extravergine d’oliva in padella e l’ho fritto (una goduria!).

Ho tagliato a cubetti anche il formaggio, a fettine le olive e a lamelle la carota (usando il pelapatate).

Se non avete del pollo avanzato potete preparare l’insalata di pollo grigliando sulla bistecchiera due fettine di petto di pollo un po’ spesse, condendole con il sale e qualche erbetta (potete usare anche un misto per carne). Una volta fredde, tagliatele a striscioline o “stracciatele” con la forchetta.

Il pollo avanzato va tagliato ugualmente a strisce o straccetti.

Ho assemblato il piatto, disponendo tutti gli ingredienti: prima le foglie, poi le olive, il pollo, il formaggio. Alla mia insalata di pollo ho aggiunto anche i pomodori piccadilly tagliati a quarti. Ho condito il tutto con olio evo, sale e un pizzico di origano. Infine ho aggiunto il pane croccante.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.