Crea sito

Brownies alle nocciole

Brownies: morbidissimi e umidi bocconcini di cioccolato, sono un’irresistibile merenda cioccolatosa, perfetti a colazione, buonissimi con il tè, golosissimi per viziarsi in una pausa energizzante o per una dolce coccola prima di andare a letto. I brownies sono un dolcetto tipico americano che io ti propongo in una versione ancora più golosa, perché ci ho aggiunto le nocciole. Questa è una ricetta americana veloce da fare e facilissima, che io preparo di solito con l’aiuto del mio bimbo, sempre pronto a cimentarsi in cucina quando di mezzo c’è il cioccolato!

brownies
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Cioccolato al latte
  • 125 g Burro
  • 90 g Nocciole intere spellate
  • 160 g Zucchero
  • 3 Uova (grandi)
  • 90 g Farina
  • 10 g Cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. I brownies hanno come ingrediente principale il cioccolato. Tanto, tantissimo cioccolato. Io ho usato quello al latte, ma se preferisci un gusto più amaro e deciso puoi tranquillamente sostituirlo con il cioccolato fondente e non aggiungere il cacao amaro in polvere, che io metto per stemperare un poco la dolcezza del cioccolato al latte.

    Ma veniamo alla preparazione di questi golosi brownies alle nocciole: primo, bisogna sciogliere il cioccolato insieme al burro, per dargli poi il tempo di raffreddarsi. Io ho messo il bambino a mescolare il cioccolato tagliato a pezzetti e il burro, il cacao amaro e un pizzico di sale in un pentolino a bagnomaria su fiamma bassa, ma per fare più in fretta puoi usare il microonde, magari utilizzando la funzione scongelamento per non far scaldare troppo gli ingredienti. Sciolto il cioccolato, l’ho lasciato a raffreddarsi.

    Mentre il cioccolato si scioglieva, ho usato il food processor per preparare la base ariosa dei brownies, sbattendo per bene uova e zucchero finché non ho ottenuto un composto quasi bianco e molto spumoso. Non essendoci lievitanti, è importante che l’impasto dei brownies sia pieno di bolle d’aria che contribuiranno insieme al burro a mantenerlo morbido. Ho anche tritato grossolanamente le nocciole, ma ho già deciso che la prossima volta le lascio intere, per un risultato ancora più godurioso.

    Ho acceso il forno ventilato a 180°C così da farlo arrivare a temperatura mentre completavo la preparazione.

    Ho completato il composto unendo la farina e incorporandola piano, facendo attenzione a non smontare troppo la base, il cioccolato fuso che nel frattempo si era raffreddato e circa la metà delle nocciole. Ho mescolato per bene finché il colore dell’impasto dei brownies alle nocciole è diventato uniforme e l’ho versato in una teglia quadrata rivestita di carta forno. Ultimo passaggio: una pioggia di nocciole sulla superficie.

    Ho infornato per circa 35 minuti: il composto deve restare umido al centro. Se noti che si sta scurendo troppo, dopo metà cottura almeno, copri la teglia con un foglio di alluminio. Io non l’ho fatto e in effetti la superficie è venuta un po’ scura per i miei gusti, anche se il sapore dei brownies non ne ha risentito!

    Prima di tagliare i brownies aspetta che la torta si sia ben raffreddata, altrimenti si rischia che si sfaldino!

    Buona merenda!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.