Crea sito

La mia semplicissima torta di mele

La mia semplicissima torta di mele è veloce, soffice e sprigiona un profumo straordinario per tutta la casa.

Ogni tanto, soprattutto, nelle giornate uggiose mi viene una voglia matta di accendere il forno perchè riscalda e asciuga l’ambiente. E così preparo anche qualcosa di buono per la settimana.

La torta di mele è quello che ci vuole. La mia versione è semplicissima e richiama la classica torta di mele della nonna, preparata con pochi ingredienti: mele, farina, zucchero, burro, uova e nient’altro.

Una torta umida e morbida che dopo qualche ora è ancora più buona… e che si deve tenere in bella vista in cucina a disposizione di tutti per colazione o merenda, magari accanto ad una pallina di gelato fiordilatte.

A proposito, mi sono comprata due alzatine in vetro per sistemare le mie torte che mi piacciono un sacco!

Torta di mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Mele renette (o mele acidule)
  • 130 gBurro fuso
  • 3Uova
  • 150 gZucchero (io uso quello di canna chiaro)
  • 200 gFarina 00
  • 30 gMarsala (o rum o brandy)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Cannella in polvere

Strumenti

  • Tortiera a cerniera
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Torta di mele 2

    Preriscaldare il forno a 180° modalità statico. Imburrare e infarinare una tortiera a cerniera 26/28 cm di diametro.

    Sbucciare le mele e tagliarle in quarti. Rimuovere torsolo e semi. A questo punto potete tagliarle come più vi piacciono. Ad esempio, con un coltello effettuare dei tagli (vedi foto) paralleli sulla parte esterna degli spicchi, senza andare troppo in profondità.

    Oppure farle tutte a fettine, come nella foto principale.

  2. Torta di mele 1

    In una ciotola con una frusta montare bene le uova con lo zucchero. Aggiungere il burro, la farina, il marsala, il lievito e il sale. Mescolare l’impasto in modo che sia senza grumi. Trasferirlo nella tortiera e livellare con una spatola o un cucchiaio. Sistemare gli spicchi di mela, con la parte incisa verso l’alto. Spolverare con la cannella. Cuocere in forno 30/40 minuti a 180°. Controllare la cottura infilzando la torta con uno stuzzicadenti. Se esce asciutto e pulito vuol dire che è cotta. Lasciare raffreddare almeno 10 minuti prima di toglerla dallo stampo e cospargere di zucchero a velo.

Note aggiuntive

Mele

Io amo moltissimo le mele renette, mi piacciono anche crude, perciò ho usato queste ma potete utilizzare quelle che avete a disposizione, meglio se un po’ acidule

Frusta a mano o elettrica?

Per l’impasto potete usare gli strumenti da cucina che preferite frusta a mano, elettrica, robot da cucina. Io ho usato il bimby.

Altre ricette e social

Potrebbero interessarvi anche la crostata speziata con pere e mandorle, le mele in crosta, la Tourta de Saint Grat, la crostata di mele, la torta di mele superba e la crostata ripiena di mele.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su YouTube, Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Telegram.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.