Crea sito

Ricetta dei bricchetti di zucchine fritti di nonna Adelina

La ricetta dei bricchetti di zucchine fritti di nonna Adelina è un contorno sfizioso e gustoso che per noi vale molto di più e vi racconto perchè.

Sì perché mia suocera, fino a non molti anni fa, d’estate trascorreva un periodo di vacanza a Crocefieschi, un paese sopra Busalla a quasi 800 metri di altitudine.

Immancabilmente, tutte le volte che sapeva che saremmo andati a trovarla, si procurava dal contadino delle ottime zucchine appena raccolte e preparava i famosi bricchetti sinonimo genovese di fiammifero.

Questo per farvi capire le dimensioni veramente contenute in cui tagliava le zucchine per poi friggerle.
Sentivamo già dalla strada, molto vicina alla finestra, l’odore e tutti facevamo a gara per andare in cucina a “rubare” i primi bastoncini pronti e croccanti.

Quando le persone non ci sono più sono questi ricordi che le fanno rivivere per sempre nella nostra vita. Ricordarla nel mio blog attraverso le sue ricette mi fa stare meglio!

Bricchetti di zucchine fritte (ricetta di nonna Adelina)
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gzucchine
  • sale grosso
  • 100 gfarina di riso
  • olio di semidi arachide
  • sale fino

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Scolapasta
  • Pentola dai bordi alti per friggere
  • Schiumarola per fritti
  • Carta paglia
  • piattino e un peso
  • Carta assorbente
  • Termometro da cucina

Preparazione

  1. Bricchetti di zucchine fritte (ricetta di nonna Adelina)

    Preparare le zucchine: lavarle e e spuntarle poi tagliarle a bricchetti (fiammiferi in genovese).

    Creare la base togliendo una fettina laterale allo zucchino per il lungo. Appoggiarlo sul tagliere fare fette di circa 3-4 mm di spessore. Poi ricavare dei bastoncini di 4/5 cm di lunghezza.

    Trasferire le zucchine in uno scolapasta, aggiungere il sale grosso e schiacciarle con un piattino; posizionare un peso sopra al piatto e lasciarle riposare per 2 ore in modo che perdano la loro acqua di vegetazione.

    Dopo due ore, sciacquare le zucchine sotto l’acqua corrente e asciugarle con carta assorbente.

    Mettere l’olio di semi nella pentola e scaldarlo fino a che non raggiungerà la temperatura di 170°. Infarinare bene le zucchine nello scolapasta e togliere la farina in eccesso agitandolo.

    Gettare un po’ per volta i bricchetti nell’olio bollente e friggerli per 4-5 minuti, fino a che non saranno dorati.

    Friggere poche zucchine alla volta per evitare che si abbassi la temperatura dell’olio.

    Quando saranno ben dorate, scolarle con l’apposito mestolo e trasferirle su un piatto foderato con carta paglia per eliminare l’olio in eccesso. Salare poco.

    I bricchetti fritti di nonna Adelina sono pronti!!!!

Altre ricette

Un’altra buonissima ricetta di Adelina è il sughetto di melanzane trovato tra gli scatoloni di via Porro.

Potrebbero interessarvi anche altre ricette di contorni come le zucchine marinate, i peperoni con capperi in agrodolce, i peperoni al forno con acciughe salate, le verdure gratinate al forno, i fagiolini speziati, i finocchi alla orientale, gli agretti al vapore e gli asparagi mimosa.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su   YouTube,   Facebook,   Instagram,   Pinterest,  Twitter  e Telegram.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.