Crea sito

Polpette speziate di carne e patate

Le polpette speziate di carne e patate sono un secondo semplice e molto particolare, dal gusto raffinato.

Se ci pensate stiamo parlando di ingredienti che comunemente abbiamo in casa e che, combinati tra loro, offrono un risultato molto gradevole al palato.
 
A volte per stuzzicare l’appetito dei nostri commensali (in particolare dei nostri figli spesso un po’ noiosi) ci arrovelliamo il cervello con preparazioni lunghe e faticose.

Questa ricetta è una soluzione interessante perché, pur essendo facile da preparare, desta sorpresa in chi la assaggia e, se avrete la voglia di provare a cucinarla, lo potrete verificare voi stesse/i guardando negli occhi chi, noiosamente, pensa di avere di fronte la solita polpetta di sempre. Se non avete voglia di friggerle, cuocetele nel forno (vedi note): sarà ancora più facile.
 
Allora lancio la sfida: riuscirete a stupire tutti? Provare per credere.

Polpette speziate di carne e patate cotte in forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni25 polpette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcarne bovina tritata
  • 450 gpatate bollite intere con la buccia
  • 2uova
  • 1 cucchiaiocurry
  • q.b.trito erbe aromatiche
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pangrattato

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Schiacciapatate
  • Piatto fondo
  • Padella
  • Schiumarola per fritti
  • Carta paglia

Preparazione

  1. Polpette speziate di carne e patate cotte in forno

    Schiacciare nello schiacciapatate, le patate con la buccia (che rimarrà al suo interno) mentre la polpa andrà messa in una ciotola.

    Aggiungere la carne macinata, il curry, le uova, il trito di erbe aromatiche e il sale.

    Mescolare bene con una forchetta. Far riposare impasto trenta minuti in frigo.

    Poi con le mani formare delle palline poco più grandi di una noce.

    Schiacciarle leggermente e passarle nel pangrattato che avrete messo in un piatto.

    Friggere in una padella in olio evo bello caldo. Sgocciolarle e adagiarle sulla carta paglia.

    Servire calde con un contorno di stagione.

Altre ricette

Queste polpette possono essere cotte in forno a 180°C ventilato per 15/20 minuti o fino a che non hanno una bella crostina dorata.

Se anche voi amate le polpette, cliccate su questo LINK e troverete tante idee e ricette sfiziose.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,  Pinterest,  Twitter  e Telegram.

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.