Minestrone di lenticchie rosse e patate

Il minestrone di lenticchie rosse e patate è molto gustoso, cremoso, nutriente e facilissimo da preparare. A noi piace gustarlo per cena con un filo di olio aromatizzato al peperoncino.

Per preparare questa zuppa ho utilizzato le lenticchie rosse, conosciute anche come “lenticchie  egiziane” per la loro origine mediorientale, che non hanno bisogno di preammollo. Quindi potete decidere anche all’ultimo momento di prepararvi questa deliziosa ricetta.

Questi legumi sono considerati da sempre la carne dei poveri, per le loro proprietà nutrizionali: ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, sono altamente proteici tanto che nelle diete vegetariane e vegane  vengono consumati molto spesso.

Abbinati alla patate e a un classico soffritto di sapori (sedano, cipolla e carota), rendono questa minestra davvero squisita. Provatela anche voi… piace a tutti!

Zuppa di lenticchie e patate
Zuppa di lenticchie e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g cipolla
150 g carota
50 g gambo di sedano
30 g passata di pomodoro
700 ml acqua
250 g patate a tocchetti
1 foglia alloro
250 g lenticchie rosse decorticate
2 cucchiaini sale
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. olio al peperoncino (facoltativo)

Strumenti

Colino
Casseruola
Pelapatate
Coltello
Tritatutto
Cucchiaio di legno

Passaggi

Lavare in un colino le lenticchie e tenere da parte.

Pelare le patate e tagliarle a cubetti di 1 cm.

Pulire e lavare i sapori (carota, sedano e cipolla) e tritarli. Farli soffriggere per 5 minuti in una casseruola con olio evo, mescolando affinchè non si attacchino sul fondo.

Unire la passata di pomodoro, l’acqua, le patate a tocchetti, l’alloro e il sale. Portare a bollore e cuocere 15 minuti circa.

Aggiungere le lenticchie e proseguire la cottura per un altro quarto d’ora.

Controllare che le lenticchie siano morbide, altrimenti prolungare la cottura. Se la zuppa si asciuga troppo aggiungere un po’ di acqua.

Servire il minestrone caldo con un filo di olio aromatizzato al peperoncino, se piace.

Zuppa di lenticchie e patate
Zuppa di lenticchie e patate

Altre ricette

Altre ricette

Se vi piacciono le zuppe e le minestre potrebbero interessarvi la zuppa di lenticchie, lo zemin de ceixei, la crema di lattuga, la crema di carote e topinambur allo zafferano, la zuppa di farro e castagne e la zuppa di orzo e legumi. Sul blog trovate anche il ragù di lenticchie rosse.

In questa ricetta ho utilizzato l’olio aromatizzato al peperoncino di Olio ROI.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,   Facebook,   Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.