Crea sito

Hamburger di chianina con uovo fritto aromatizzato al tartufo

Con un hamburger di chianina, un uovo fritto e del sale aromatizzato al tartufo ho risolto la cena di ieri sera: una ricetta semplicissima e veloce. Diciamo che non sapevo dove sbattere la testa, ero tornata tardi dal lavoro e avevo davvero poco tempo. Ricordavo di avere tra i miei barattoli un meraviglioso sale aromatizzato al tartufo e mi si è accesa la lampadina.


Sono passata dal macellaio di fiducia e ho comprato questi hamburger, che noi lo chiamiamo “svizzera”, di chianina. Avevo poi le uova freschissime e dei fagiolini bolliti e così in 5 minuti ho preparato questo piatto.


A me non fa impazzire la carne, ne mangio poca, anche perché sono convinta che per salvare il pianeta, dobbiamo cambiare anche le nostre abitudini alimentari. La riduzione del consumo di carne è uno degli obiettivi che ci dobbiamo porre. Ogni tanto, però, la cucino scegliendo carne di ottima qualità e di filiera controllata. La ricetta è talmente semplice che quasi mi vergogno a scriverla… diciamo che piuttosto è un’idea!

Hamburger di chianina, un uovo fritto e del sale aromatizzato al tartufo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Hamburger (di carne chianina)
  • 3Uova freschissime
  • q.b.Sale al tartufo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Scaldare una padella antiaderente. Quando è calda mettere gli hamburger e farli cuocere per tre minuti per lato (cottura al sangue). In un altro padellino, leggermente unto di olio, friggete le uova. Aggiungete il sale al tartufo sia sulla carne che sull’uovo e componete il piatto, posando l’uovo sulla carne. Servite con verdure. Io ho usato i fagiolini.

Uovo fritto tondo

Se volete che l’uovo fritto sia bello regolare inserite nella padella tre coppapasta rotondi e rompeteci l’uovo dentro. L’uovo fritto rimarrà perfetto.

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta date un’occhiata anche a: scaloppine di carne al limone, polpette al sugo, polpette di pollo e pecorino, polpette al limone.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su  YouTubeFacebookInstagram,  PinterestTwitter Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.