Crea sito

Frittata di zucchine al microonde

La frittata di zucchine al microonde è un piatto veloce, gustoso e “non fritto”.

La cucina al microonde propone un tipo di cottura moderna che preserva le priorità nutritive delle materie prime che utilizziamo ed esalta i sapori.

I nutrizionisti dicono che questo tipo di cottura è tra le più sane e salutari perché i tempi di cottura più brevi consentono agli alimenti di mantenere inalterati i loro principi nutritivi.

Anche io avevo molti pregiudizi su questo metodo di cottura, soprattutto perché non amo gli alimenti che sembrano “bolliti”.

Ma, come vi avevo scritto nel primo articolo di apertura del blog, mi piace sperimentare.

Poi. però, il mio nuovo forno a microonde, più moderno e ricco di funzioni, mi ha fatto cambiare idea con le sue modalità di cottura che abbinano alle onde il grill e rendono i piatti buoni e belli da vedere. La cottura, chiamata crisp (o anche crusty cook, crispy, panacrunch… dipende dalla marca del forno) permette di cucinare le pietanze in modo gustoso e croccante.

Da quando l’ho scoperto, non friggo più le frittate ma le cuocio con la funzione “crisp” nel contenitore adatto (vedi note).

Quindi se come diceva Voltaire “Il pregiudizio è un’opinione senza giudizio.”… provate a cucinare così la vostra frittata e solo dopo giudicate!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Zucchine
  • 1Cipolla di Tropea
  • 5Uova
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 3 cucchiaiLatte
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio EVO
  • q.b.Pepe bianco

Preparazione

  1. Lavare e tagliare le zucchine a rondelle. Pulire la cipolla e tagliarla a fettine sottili.

    Mettere un po’ di olio in una padella e soffriggere cipolla e zucchine per 3/4 minuti. Io aggiungo un po’ di latte per non “soffriggere” ma solo ammorbidire.

    A questo punto in una terrina mescolare le zucchine con 5 uova, il latte, il parmigiano, il sale e il pepe.

    Ungere pochissimo la teglia funzione crisp e trasferire il composto.

    Cuocere per 15 minuti nel microonde con la funzione crisp.

    Lasciare raffreddare e servire con una bella insalata o con pomodori e origano.

Funzione crisp

La funzione Crisp funziona tramite un’apposita teglia o piatto, detto appunto piatto Crisp. Questo, diventando caldissimo, permette la cottura dei cibi anche nella parte inferiore e ai lati. La teglia è solitamente inclusa nei modelli che presentano la funzione Crisp ma io ne ho comprato online di varie misure.

Naturalmente la ricetta si adatta anche ad una cottura tradizionale, fritta in padella o, se non avete la funzione crisp nel vostro microonde, si può cuocere nel forno a 180° ventilato per mezz’ora.

Potrebbero interessarvi anche: frittata di prebuggion, frittata di bietole, frittata di broccoli, frittata di carciofi, frittata di topinambur, focaccia di zucchine e pancetta.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su YouTube, Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Telegram.

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

2 Risposte a “Frittata di zucchine al microonde”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.