Crea sito

Fagottini di lattuga tonnati

I fagottini di lattuga tonnati sono un’idea fresca e deliziosa per un pranzo o una cena estivi, ottimi da preparare in anticipo, sono perfetti anche per un pranzo al sacco.

La lattuga, originaria del bacino del Mediterraneo, è uno dei più antichi vegetali che si conoscono. Utilizzata già dagli antichi Egizi, fu molto popolare all’epoca dei Romani quando i medici la impiegavano come calmante del sistema nervoso.

Il suo nome deriva dal succo lattiginoso contenuto nelle foglie, nel fusto e nelle radici, al quale gli scienziati riconoscono proprietà sedative e leggermente analgesiche, confermando le credenze dei nostri avi: calma il nervosismo e favorisce un buon sonno. La lattuga favorisce la depurazione e il ricambio dei liquidi.

Si raccoglie da maggio ad ottobre, anche se ormai è disponibile tutto l’anno perchè coltivata in serra. Povera di calorie ma con un buon potere saziante, nutre senza appensantire. L’alimento perfetto per quando fa caldo.

Io ve la propongo in questa ricetta molto gustosa abbinata a robiola, tonno, olive e cetriolo. Fatemi sapere se vi piace… 😉

Lattuga ripiena tonnata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni9 fagottini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 9 fogliegrandi foglie di lattuga
  • 300 grobiola
  • 150 gtonno sott’olio
  • 80 golive taggiasche denocciolate
  • Mezzocetriolo
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Tagliere e mezzaluna
  • Cucchiaio
  • Carta assorbente
  • Grattugia
  • Coltello

Preparazione

  1. Fagottini di lattuga tonnati

    Lavare le foglie di lattuga e tamponarle con carta assorbente.

    Tritare grossolanamente le olive e il tonno sgocciolato.

    Lavare ed eliminare la buccia al cetriolo. Tagliarlo a piccoli cubetti.

    In una ciotola mettere la robiola, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di noce moscata, sale e pepe. Mescolare bene.

    Aggiungere olive, tonno e cetriolo. Amalgamare.

    Mettere al centro di ogni foglia un cucchiaio abbondante di questo composto tonnato e poi richiudere ripiegando la lattuga a fagottino.

    Irrorare con un filo di olio extravergine d’oliva e conservare in frigo almeno per mezz’ora prima di consumarli.

Altre ricette

Se anche a voi piacciono gli antipasti freddi potrebbero interessarvi le cupolette di tonno e patate, prosciutto crudo e melone in insalata, il pollo in insalata di costetto, l’insalata con le fragole all’aceto balsamico e asparagi, fragole e cialde di San Ste.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su  YouTube,  Facebook,    Instagram,    Pinterest,    Twitter  e Telegram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.