Crostata di fichi, pinoli e more

La crostata di fichi, pinoli e more è una torta di fine estate, molto scenografica che fa fare un’ottima figura quando abbiamo ospiti a cena.

I fichi sono un bellissimo regalo di fine estate, capaci di addolcire l’amaro rientro dalle vacanze. Con questi frutti si possono preparare tantissimi piatti sia salati che dolci. I fichi, inoltre, si abbinano benissimo ai salumi e ai formaggi.

Nel blog, ad esempio, ho già pubblicato la ricetta della confettura di fichi.

Cucinare con i prodotti di stagione é una scelta in favore dell’ambiente ma anche del sapore… la frutta e le verdure di stagione, infatti, sono più gustose, non c’è dubbio!

Oggi ho preso spunto, da una ricetta de La cucina italiana, numero di settembre: la crostata di pinoli.

Con alcune varianti ecco la mia versione.

 

 

La crostata di fichi, pinoli e more è una torta di fine estate,
  • Preparazione: 30 più 1 ora e e 30 minuti di riposo Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 150 g
  • Burro 100 g
  • Yogurt intero 150 g
  • Mandorle 20 g
  • Pinoli 20 g
  • Fichi 6
  • Tuorli 4
  • Zucchero di canna q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Sale 1 pizzico
  • Vanillina 1 bustina
  • Scorza di limone q.b.
  • More q.b.
  • Pinoli (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Crostata fichi

    PASTA FROLLA:

    Tostare in padella i pinoli. Una volta raffreddati, frullarli in un robot da cucina con le mandorle e un cucchiaio di zucchero.

    Mescolare con la farina e impastare con il burro, fino ad ottenere un composto di briciole.

    Aggiungere e impastare lo 20 gr di zucchero semolato e 30 di zucchero di canna, i 2 tuorli, la vanillina e un pizzico di sale.

    Avvolgere il panetto ottenuto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per un’ora e mezza.

    Stendere l’impasto e foderare uno stampo da crostata, rifilando i bordi e creando con una forchetta una decorazione.

     

     

  2. La crostata di fichi, pinoli e more è una torta di fine estate,

    FARCITURA:

    Mescolare lo yogurt con 2 tuorli, un cucchiaio di zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone e versare questa crema sull’impasto nella tortiera.

    Coprire con rondelle di fico, cospargerle con zucchero di canna e infornare a 180° in forno statico per 35 minuti.

    Sfornare e quando la torta sarà fredda decorare con altri fichi, pinoli e more.

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.