Crea sito

Ciambelline al formaggio

La ciambelline al formaggio sono ottime per accompagnare un antipasto o un buffet in piedi a base di salumi, formaggio e sott’aceti. Si possono anche servire a pranzo o cena al posto del pane. Io le trovo davvero sfiziose ed originali. E poi sono anche facilissime da fare!

Per prepararle servono pochi e semplici ingredienti: farina, olio, yogurt, sale, parmigiano reggiano grattugiato e un po’ di formaggio, possibilmente saporito. Il mio consiglio è quello di utilizzare il fondo di quei formaggi che stanno lì da un po’ di giorni nel frigo!

Io le ho servite di aperitivo a cena con dei carciofini sott’olio, della caciotta siciliana e del jamon iberico che avevo preso in Spagna. Il tutto accompagnato da un buon calice di vino rosso…

Ciambelline al formaggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 ciambelline
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 110 gFarina 00
  • 125 gYogurt bianco naturale
  • 25 mlOlio EVO
  • 20 gParmigiano grattugiato
  • q.b.Sale e pepe
  • 1 pizzicoOrigano secco
  • 5 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 60 gFormaggio a dadini tipo provola, caciotta, toma, fontina…

Strumenti

  • Ciotola
  • Coltello
  • Leccapentole
  • 8 Formine in silicone da ciambelline
  • Gratella per dolci
  • Cucchiaino

Preparazione

  1. Ciambelline al formaggio

    Preriscaldare il forno statico a 180°C.

    Preparare uno stampo per ciambelline in silicone (vedere note).

    Mettere in una ciotola il parmigiano grattugiato, la farina, lo yogurt, l’olio EVO, il sale, il pepe e l’origano e mescolare con un leccapentole fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. E’ un po’ appiccicoso ma va bene così.

    Unire mescolando il formaggio a dadini e il lievito.

    Con l’aiuto di un cucchiaino riempire le 8 formine.

    Cuocere in forno caldo per 20/25 minuti. Togliere dal forno con attenzione. Io per non rovesciare tutto appoggio lo stampo di silicone sulla leccarda del forno (oppure va bene anche un tagame) così sforno tutto insieme senza fare danni 😉

    Sformare le ciambelline su una gratella. Servire tiepide o a temperatura ambiente.

Formine

Gli stampi per ciambelline si trovano presso i negozi di casalinghi oppure online. Se si utilizzano stampi di alluminio o antiaderenti, ungerli prima di usarli. Quelli di silicone non ne hanno bisogno.

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta date un’occhiata anche alle fugassette con lo stracchino oppure alla focaccia genovese.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.