Crea sito

Bocconcini di petto di pollo al limone

I bocconcini di petto di pollo al limone sono un secondo piatto molto gustoso, profumato e facile da preparare.

Si cucinano molto velocemente, anche all’ultimo momento, per pranzo o cena oppure si possono preparare in anticipo e riscaldarli leggermente magari aggiungendo pochissima acqua.

La cremina al limone che si forma durante la cottura è davvero deliziosa, perfetta per fare un po’ di scarpetta con un buon pane artigianale o fatto in casa!

Con lo stesso procedimento potete cucinare anche il petto di tacchino… Come contorno consiglio un’insalata di pomodori oppure delle patate bollite. Siete pronti? Ecco la ricetta… 😉

Bocconcini di pollo al limone
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPetto di pollo a dadini
  • 100 gFarina 00
  • 1Cipollotto
  • 1Limone bio (succo e scorza)
  • 1 bicchiereAcqua
  • Erba cipollina o origano o prezzemolo
  • Sale
  • Olio EVO

Strumenti

  • Ciotola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella con coperchio
  • Cucchiaio di legno
  • Spremiagrumi
  • Grattugia per la scorza di limone

Preparazione

  1. Bocconcini di pollo al limone

    Lavare e asciugare il limone.

    In una ciotola mettere la farina e aggiungere i bocconcini di pollo. Rigirarli con le mani in modo che si infarinino bene. Tenere da parte.

    Nella padella versare l’olio extra vergine d’oliva, il cipollotto tagliato a fettine e la scorza grattugiata del limone. Soffriggere a fuoco lento per qualche minuto.

    Aggiungere i bocconcini di pollo infarinati e cuocerli per qualche minuto, mescolando per dorarli da tutti i lati.

    Versare il succo di limone, un po’ di sale e un bicchiere di acqua.

    Cuocere i bocconcini di pollo al limone per circa 10 minuti con il coperchio, mescolando ogni tanto. Se si asciugano troppo aggiungere un po’ d’acqua.

    Quando sono cotti, servire i bocconcini al limone su un piatto da portata e aggiungere sopra dell’erba cipollina (oppure origano o prezzemolo, a seconda del vostro gusto).

    Servire con un contorno di stagione a piacere.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.