RISOTTO AL RADICCHIO ROSA DI VERONA

Il risotto al radicchio, è un grande classico intramontabile. Per la mia versione, ho deciso di utilizzare una varietà particolare di radicchio, caratterizzato da una tonalità tendente al rosa e da un gusto più delicato rispetto a quello che siamo soliti mangiare.

Una portata semplice e di facile realizzazione, che vi consentirà di portare in tavola un piatto colorato e profumato.

Vediamo insieme cosa ci occorre e il procedimento per la realizzazione di questa ricetta.

INGREDIENTI (DOSI PER 4 PERSONE):

-riso varietà Carnaroli 320g

-brodo vegetale 1,5L

-scalogno 1

-Radicchio rosa di Verona 250g

-spumante dolce di buona qualità 75ml

-sale fino, pepe nero qb

-olio extravergine di oliva 2 cucchiai abbondanti

-burro freddo 50g

-Parmigiano grattugiato 50g

-petali di fiori edibili (Viola tricolore, Primula Vulgaris) a piacere

Portate a bollore il brodo vegetale (con carota, sedano e cipolla) preparato in precedenza.

In un tegame dai bordi alti, scaldate l’olio evo. Rosolate lo scalogno finemente tritato. A questo punto, aggiungete il radicchio rosa (lavato e mondato) tagliato a listarelle di medie dimensioni e lasciatelo appassire. Unite poi il riso e tostate per qualche minuto. Sfumate con lo spumante dolce e fate evaporare la parte alcolica.

Iniziate a versare il brodo caldo, portando il riso a cottura. Ricordate di aggiungere il liquido solo quando quello precedente è stato assorbito.

A cottura ultimata, regolate di sale e pepe. Spegnete il fuoco, mantecate con burro freddo e Parmigiano mescolando con vigore, in modo che il risotto possa inglobare aria risultando molto cremoso.

Impiattate e decorate la superficie del vostro risotto con i petali di Primula Vulgaris e Viola Tricolore.

Buon appetito!


TI E’ PIACIUTA LA RICETTA E VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? CLICCA QUI

SEGUI IL  MIO BLOG SUI PRINCIPALI SOCIAL NETWORK: FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER!!!

SCOPRI “cibusHD”, IL NUOVO GRUPPO FACEBOOK IN CUI CIBO ED EMOZIONI VIAGGIANO ALL’UNISONO. CLICCA QUI 


 

Precedente CANAPA IN CUCINA, IL SUPER FOOD BUONO E DI TENDENZA Successivo TORTA SOFFICE CON CACAO E RICOTTA