PASTA FREDDA AL PESTO CON MELANZANE FRITTE, PEPERONI E FETA

Chi non ama la pasta? E poi, se la serviamo fredda in questo periodo caratterizzato dal caldo torrido, sarà sicuramente apprezzata.

Il segreto è quello di cucinarla la sera quando la temperatura è un po’ più fresca, per poi servirla il giorno dopo. In questo modo, si insaporirà tutta la notte è sarà ancor più gustosa.

Vediamo insieme come preparare la pasta fredda al pesto con melanzane fritte, peperoni e Feta: una valida ricetta con un mix di sapori decisi e contrastanti.


INGREDIENTI (DOSI PER 5 PERSONE):

-pasta corta (io ho utilizzato le Caserecce) 400g

-peperone giallo 1

-melanzana viola 1

-Feta greca 150g

-olio per friggere qb

-olio extravergine di oliva 1 cucchiaio

-aglio 1 spicchio

-sale fino iodato qb

-pepe nero, noce moscata qb

-pesto di basilico di buona qualità 150g

-foglioline di basilico fresco per guarnire a piacere

Lavate e mondate la melanzana. Tagliatela a metà e successivamente a cubetti di medie dimensioni. Tuffateli per qualche minuto in olio ben caldo, rigirandoli spesso per evitare che brucino, fino a doratura. Prelevateli con una schiumarola e adagiateli su carta assorbente da cucina. Insaporite con del sale e tenete da parte.

Lavate il peperone giallo. Eliminate il picciolo, i filamenti e i semini interni. Tagliatelo a listarelle e poi a dadini. Sbollentateli in acqua salata (quella che andremo poi ad utilizzare per la cottura della pasta) per 5 minuti. Scolateli con una schiumarola e poneteli in una ciotola sotto acqua fredda, in modo che i colori rimangano accesi e la verdura croccante.

Scolateli di nuovo e rosolateli per pochi minuti in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio evo e uno spicchio d’aglio in camicia, che andremo successivamente a rimuovere. Regolate di sale, pepe e noce moscata.

Prendete la Feta e sbriciolatela in una ciotolina.

Cuocete la pasta nell’acqua bollente e scolatela al dente. Versatela in una ciotola capiente e conditela con il pesto di basilico. Lasciate raffreddare completamente.

Unite poi tutti gli ingredienti preparati alla pasta e riponete in frigorifero per qualche ora, fino al momento di servire. Guarnite poi i piatti con alcune foglioline di basilico fresco.


TI E’ PIACIUTA LA RICETTA E VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? CLICCA QUI

SEGUI IL  MIO BLOG SUI PRINCIPALI SOCIAL NETWORK: FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER!!!

SCOPRI “CibusHD”, IL NUOVO GRUPPO FACEBOOK IN CUI CIBO ED EMOZIONI VIAGGIANO ALL’UNISONO: ISCRIVITI, CLICCA QUI 


 

Precedente POLPETTONE ALTERNATIVO: con macinata, Feta e cous cous! Successivo BISCOTTI SALATI AL PEPERONCINO