Zuppa di trippa e fagioli (Lazio)

Si dice sempre che in cucina bisognerebbe non scartare proprio niente. La cultura popolare laziale, quindi, prevede che si prepari una gustosissima Zuppa di trippa e fagioli da leccarsi i baffi. Anche se considerato poco nobile il quinto quarto diventa re di una dei piatti più amati del centro Italia.
zuppa-di-trippa-con-legumi-lazio


Difficoltà:

Facile

 
Preparazione:

10 min

 
Cottura:

15min


Porzioni:

5-6 persone

 
Costo:
4-5 €
 
Bevanda:

Vino bianco secco

Zuppa di trippa e fagioli (Lazio)

 

  • 500 gr di trippa riccia
  • 100 ml di polpa di pomodoro
  • 150 gr di fagioli di Spagna secchi
  • 100 gr di Pecorino grattugiato
  • 30 g di burro
  • 30 g di lardo
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 1 patata
  • 1/2 costola di sedano
  • 1 L di Brodo di carne
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 foglie di salvia
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe Q.b.

Mettete a bagno i fagioli in una pentola piena di acqua fredda, lasciateli riposare per 12 ore, quindi scolateli e lessateli in acqua abbondante per 1 ora e mezza. Salateli, scolateli nuovamente e teneteli da parte.

In una casseruola ben capiente preparate il soffritto che condirà la Zuppa procedendo prima col sbucciate la cipolla, lavate e mondate il sedano e la carota; lavate e pelate la patata; tagliate a dadini tutte queste verdure, tenendo separate le patate. Riducete a listarelle la trippa e soffriggetela nella casseruola con burro, lardo e le verdure preparate. Bagnate con il brodo e cuocete, sempre a fuoco dolce, per almeno 1 ora.

Aggiungete la polpa di pomodoro e i dadini di patate e proseguite la cottura per un’altra ora. Prelevate le patate con un mestolo forato, schiacciatele e rimettetele nella casseruola insieme con i fagioli lessati, regolando di sale. Lavate il prezzemolo, il rosmarino e la salvia e tritateli insieme con l’aglio sbucciato. Prima di spegnere il fuoco profumate con il trito aromatico e una macinata di pepe nero. Insaporite con il Pecorino romano grattugiato e servite molto caldo in scodelle individuali. Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...