Tortilla: Tacos o Chips?

Sperimentazione è una delle parole d’ordine principali di una cucina che si rispetti. Noi lodiamo la tradizione ma qualche volta ci piace spaziare tanto da replicare (almeno un po’) le ricette che vengono più amate al mondo. Oggi prepariamo le Tortilla! Parenti indiscusse delle piadine le Tortilla sono dei dischetti di impasto cotte al forno o fritte che fungono da involucro di preparazioni di carne, pesce e/o verdure. Molto usate nei paesi sudamericani l’ingrediente principale di questi dischetti che sostituiscono il pane è il mais.

Ma perchè la domanda Tacos o Chips?

  • Parliamo di Chips quando la Tortilla di mais viene impastata con una percentuale maggiore di Masa harina gialla (farina di mais gialla) che rende i dischetti, e quindi i triangolini ricavati da questi, molto più croccanti e ottimi per la frittura.
  • Mentre se volessimo preparare dei Tacos ad una più bassa quantità di farina di mais si aggiunge della semola di grano duro. L’impasto, reso più più malleabile dal glutine, sarà perfetto per essere cotto in forno e farcito di golose specialità sudamericane.

 

 Tortilla Chips

  • 200 gr farina di mais gialla integrale
  • 50 gr semola di grano duro
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di paprika
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • olio di semi di arachidi Q.b.

Impastate le farine con il sale e la paprika, aggiungendo uno cucchiaio d’olio e l’acqua a poco a poco. formate un impasto come se fosse un panetto e lasciatelo riposare per 5 minuti.

Su una spianatoia aiutandovi con un po’ di semola stendete l’impasto e con dei coppa pasta d’acciaio dal diametro di 5-6 cm ricavate dei dischetti da tagliare a triangolini. 

Friggete i triangolini ottenuti in abbondante olio di arachidi già caldo finchè non dorano. Poneteli su della carta da cucina assorbente prima di servirli con del gustoso Guacamole.

Tacos  

  • 100 gr farina di mais bianca integrale
  • 100 gr farina di semola di grano duro
  • 50 gr fecola di patate
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Impastate le farine con la fecola aggiungendo pian piano dell’acqua. Condite con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e il sale. Aggiungete farina fino a creare un impasto sotto forma di panetto da far riposare per 5 minuti.

Formate delle palline, stendete l’impasto e con dei dischi di acciaio ricavatene dei cerchietti da 8 cm di diametro. Intanto preriscaldate il forno a 200°, ponendolo ventilato cuocete le Tortilla Tacos poste su una teglia da forno appena unta d’olio per 5-6 minuti.

Serviteli farciti, noi consigliamo i gustosi Gamberi al rum.

Avrete capito che la Tortilla è il companatico usato per mille ricette diverse eccone quindi le due principali, ma spaziare con la fantasia è un’attimo. Fateci sapere quale vi è piaciuta di più e con cosa le avrete abbinate, Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
icakebake pubblicità