Sale aromatizzato

Cercate un’idea per un condimento davvero speciale ma che non aumenti di troppo le calorie contenute in un già ricco piatto? Che ne pensate dell’idea di un sale aromatizzato?

Facilissimo da preparare in casa e conservare in dispensa il sale aromatizzato è ormai un ingrediente chic con cui far bella figura servendolo anche in tavola.

Prepariamone alcune versioni insieme:

 

Sale aromatizzato alle erbe – Preparatelo tritando al mixer le erbe aromatiche fresche ed il sale grosso. Se le erbe sono fresche si conserva in frigo per circa una settimana, nel caso in cui usaste erbe aromatiche secche (timo, maggiorana, origano, basilico, salvia, rosmarino) allora si conserverà tranquillamente in dispensa per 3-4 mesi.

Lo usiamo come condimento sul pesce appena cotto al vapore!

Sale aromatizzato agli agrumi – Per prepararlo e conservarlo in dispensa per alcuni mesi ponete in forno a seccare a 140° per circa 3 ore le scorze molto sottili degli agrumi prescelti. Appena raffreddare tritate al mixer, assieme al sale grosso iodato, le scorzette e conservate in barattolini ben chiusi.

Lo usiamo come condimento di carni bianche.

Sale aromatizzato alle spezie – Protagoniste saranno le spezie quali cannella, chiodi di garofano, cumino, anice stellato, cardamomo. Dopo aver scelto le spezie che più vi piacciono tritatele ancora intere in un mixer o trita caffè assieme ad un profumato sale rosa.

Usandolo per condire carni rosse come manzo o cinghiale renderete il patto davvero unico.

Queste sono alcune idee a cui far riferimento riguardo i sali aromatizzati e i nuovi condimenti da tener sempre pronti in cucina, prossimamente altre ricette tra cui vedremo protagonisti anche burro e olio. Continuate a seguirci e Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
icakebake pubblicità