Risotto alla Verza

Sfizioso e salutare questo primo piatto è molto invernale perchè da lustro ad una delle regine degli ortaggi invernali per eccellenza, è proprio la verza quindi ad essere la protagonista del gusto unico di questo goloso risotto reso ulteriormente saporito dallo Spek e dal formaggio stagionato.


Difficoltà:

Media

 
Preparazione:

5 min 

 
Cottura:

30-40 min


Porzioni:

5-6 persone

 
Costo:
1-2 €
 
Bevanda:

Birra sCura doppio malto

Risotto alla Verza

  • 400 gr riso arborio o varietà pe rminestre
  • 1 verza da 500 gr circa
  • uno spicchio d’aglio
  • 2-3 scorzette di Parmigiano reggiano
  • 40 gr Spek o Pancetta a listarelle
  • 40 ml olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • abbondate formaggio grattugiato

Procedete con lo sciacquare con abbondate acqua fresca la verza, eliminando le foglie esterne troppo dure ed il torsolo. Intanto o in una capiente pentola riscaldate l’olio aggiungendo l’aglio e il salume che avrete scelto per insaporire il vostro risotto.

Appena dopo due minuti aggiungeteci la verza tagliata grossolanamente e ,dopo averla fatta rosolare un po’, aggiungete alla preparazione tre bicchieri di acqua. Fate cuocere la verza per almeno 30 minuti, aggiungendo dell’altra acqua se necessario. Alla fine la verza dovrà risultare morbidissima e l’acqua dovrà essere abbondante per calarci il riso.

Calate il riso e le scorzette di parmigiano aggiungendo solo all’ultimo il sale, potrebbe non essere necessario aggiungerlo per la sapidità che darà lo stesso formaggio quindi consiglio di assaggiare prima di quest’ultimo passaggio. Fate cuocere il riso per 15-20 minuti, servite il Risotto alla verza con una abbondate spolverata di formaggio grattugiato (in questo caso non specifico il tipo di formaggio perchè ci starà bene un pecorino come una aggiunta di gorgonzola piccante, a voi la scelta). Buon appetito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...