Finocchi arrostiti

A metà tra una spadellata di finocchi ed un’insalata calda questo piatto di Finocchi arrostiti e conditi come se fossero alla scapece è davvero sorprendente per sapore e gusto. Il tocco finale lo da l’aggiunta di una spolverata di peperoncino secco.


Difficoltà:

Facile

 
Preparazione:

1 min

 
Cottura:

10-15 min


Porzioni:

4-6 persone

 
Costo:
0.80-2 €
 
Bevanda:

Vino bianco secco

Finocchi arrostiti

  • 800 gr finocchi freschi
  • 50 ml olio extravergine d’oliva da insalata 
  • uno spicchio d’aglio
  • 50 ml aceto di vino bianco
  • sale q.b.
  • peperoncino secco q.b. (facoltativo)

Lavate per bene i finocchi sotto acqua corrente ed eliminate i torsoli e le parti più esterne troppo coriacee. Tagliateli a metà per la larghezza e poi con un coltello ben affilato fateli a fettine sottili mezzo cm circa.

Ponete una piastra su fuoco vivace e scottate i finocchi su entrambi i lati, ci vorranno alcuni minuti ma il sapore della piastra è proprio ciò che ci vorrà per rendere unica questa speciale insalata. 

Ponete i finocchi man mano che sono cotti in una pirofila e conditeli con l’aglio sbucciato e fatto a fettine, sale a piacere e abbondate olio e aceto. Una spolverata di peperoncino renderà il tutto più interessante. Un ultimo ingrediente segreto? Quando si tratta di una preparazione alla scapece sarà il tempo. Più macereranno nel condimento più saranno sorprendentemente saporiti. Buon appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...