FARFALLE LA MOLISANA AL POMODORO

Abbiamo scelto di chiamare questo primo Farfalle la Molisana al pomodoro proprio perché sono loro l’ingrediente principale di questo piatto tradizionale ma unico! Infatti, a parer nostro, la tipologia di pasta che abbiamo scelto di utilizzare è una delle migliori in commercio. Si tratta delle farfalle rigate integrali della Molisana e no, non ci stanno pagando per dire questo.
Questa ricetta è davvero semplice e veloce da preparare. Inoltre, è realizzata con un condimento che piacerà davvero a tutti.
Vediamo subito insieme cosa ci occorre e come preparare le Farfalle la Molisana al pomodoro!

Farfalle la Molisana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI per le Farfalle la Molisana

PER 2 PORZIONI
  • 250 gfarfalle Integrali
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • Qualchepomodorino datterino
  • q.b.capperi
  • q.b.olive taggiasche
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 mestoloacqua
  • Qualche fogliabasilico
  • q.b.sale

SRUMENTI di cui avremo bisogno

  • 1 Casseruola
  • 1 Pentola

PREPARAZIONE delle Farfalle la Molisana

  1. Sugo

    Iniziamo con la preparazione del sughetto con il quale condiremo la nostra pasta.

    Inseriamo all’interno di una casseruola uno spicchio di aglio, un giro di olio e facciamo soffriggere per qualche minuto

    Nel frattempo, laviamo i pomodorini, li dividiamo in quattro, li aggiungiamo al soffritto con un po’ di sale e facciamo cuocere tutto per circa 10 minuti.

  2. Farfalle la Molisana

    Dopodiché, aggiungiamo nella padella anche la passata di pomodoro e facciamo insaporire per qualche minuto a fiamma bassa.

    Intanto, in una pentola inseriamo dell’acqua, la saliamo e portiamo a bollore.

    Quando il pomodoro si sarà addensato uniamo al suo interno i capperi e le olive insieme ad un mestolo di acqua affinché il sugo non si ritiri completamente.

  3. Farfalle la Molisana

    Cuociamo la pasta nell’acqua della pentola che sarà ormai giunta a bollore.

    Una volta pronta la scoliamo e la insieriamo nella casseruola con il sughetto.

    Mantechiamo tutto per qualche minuto a fiamma vivace aggiungendo anche il basilico.

    Quando la pasta si sarà insaporita per bene possiamo toglierla dal fuoco e finalmente impiattarla e gustarla!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian