Spaghetti risottati con sugo di pesce

Oggi è mercoledì e come da vecchia usanza di casa si mangia il pesce! Nonostante il tempo che non è dei migliori decido di uscire ed andare dal pescivendolo qua vicino per sceglierlo freschissimo e, mentre sono lì, mi viene l’idea: spaghetti! Ecco cosa faccio a pranzo!

Ne ho proprio comprati di ottimi la settimana scorsa, di quelli grossi e trafilati al bronzo, che tengono bene in cottura e si amalgamano benissimo col condimento. Direi perfetto! ( la scelta della pasta, soprattutto quando si fanno condimenti molto delicati, è importante, non sottovalutiamola!)

Forse vi starete chiedendo cosa significa risottare, beh è molto semplice, in pratica otterrete una pasta cremosa, mantecata proprio come se fosse un risotto, ma semplicemente usando acqua di cottura.

Dai, prepariamo insieme il sughetto e vediamo come fare!


SPAGHETTI risottati al PESCE

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 170 g di spaghetti trafilati al bronzo;
  • 200 g di pesce misto (seppie, vongole sgusciate, gamberi) fresco;
  • oilio evo;
  • 1 spicchio di aglio;
  • prezzemolo;
  • sale;
  • pepe.

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa mettere a bollire l’acqua per la pasta. (Salata!)

Nel frattempo pulire i gamberi togliendo il guscio e i filamenti interni e tagliarli in due parti poi tagliare la seppia a quadrettini.

Pelare l’aglio e tritarlo insieme al prezzemolo.

In una padella capiente versare un filo di olio evo e mettere a soffriggere il trito ottenuto; aggiungere poi il misto di pesce e far cuocere a fiamma media con coperchio per qualche minuto, in modo che rimanga il liquido di cottura.

Aggiustare di sale e pepe e spegnere.

Buttare la pasta e toglierla quando mancheranno tre minuti al termine cottura. Tenere da parte l’acqua!

Accendere il fornello sotto al sugo, mettere gli spaghetti nella padella, mescolare e aggiungere acqua di cottura.

(Questa è la famosa tecnica della risottatutura che vi aiuterà a mantenere lo spaghetto viscoso per il formarsi di una sorta di cremina grazie all’amido rilasciato dalla pasta.)

Procedete in questo modo fino a completa cottura della pasta.

Servite con una spolverata di prezzemolo fresco a piacimento.

Buon appetito!

 

 

Pubblicato da Ranocchiettaincucina

Benvenuti! :-) Io sono Alessandra, una ragazza che da sempre ha da sempre una forte passione per la cucina e per tutto quello che è food. Amo sia cimentarmi con le ricette tradizionali, sia sperimentare sempre nuove materie prime. Venite a scoprire le mie ricette!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright by  Alessandra Bosi