Risotto ai funghi misti

Il risotto ai funghi è uno dei miei comfort food preferiti, forse perchè ha un po’ il sapore delle mie amate montagne, forse perchè è delicato e saporito allo stesso tempo.
Se leggete la ricetta vi svelo un trucchetto per esaltare ancora di più il sapore dei funghi.
E’ semplicissimo, e il chè non guasta, anzi lo rende perfetto se avete ospiti e volete stupirli con un piatto gustoso.
Vi lascio qui sotto la lista degli ingredienti per fare la spesa e il procedimento per replicare il piatto nella vostra cucina.

Risotto ai funghi misti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il risotto ai funghi

  • 160 griso Vialone Nano
  • 6funghi prataioli (champignon) (circa)
  • 5funghi porcini secchi
  • 1/2porro (piccolo, solo la parte bianca)
  • 40 gburro
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP (24 mesi)
  • q.b.acqua
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Casseruola

Preparazione del risotto ai funghi

  1. Per prima cosa mettete in ammollo i funghi secchi per circa mezz’oretta in acqua tiepida.

    A questo punto mettete in un pentolino almeno 1 litro d’acqua, salate e portate a bollore, spegnete il fornello e fate in modo che resti calda. Vi servirà al posto del brodo per cuocere il risotto.

    Ora preparate i funghi freschi pulendoli bene tagliandoli a fettine.

    Prendete una casseruola, fate leggermente appassire il porro, tritato finemente con 20 g di burro. Mettete da parte e, nella stessa casseruola, fate tostare il riso per 2 minuti circa. A questo punto aggiungete un po’ di acqua bollente e lasciate che sobbolla.

  2. Scolate i funghi secchi e filtrate bene l’acqua con l’aiuto di un tovagliolo su un colino. Mettete da parte.

    Tritate i funghi ammollati e aggiungeteli al risotto con gli champinion.

    Portate a cottura il risotto aggiungendo l’acqua dei funghi filtrata e l’acqua bollente.

    Aggiustate di sale e pepe.

    A cottura ultimata spegnete il fuoco e mantecate col parmigiano grattugiato e il burro rimasto.

Cosa uso per cuocere i miei risotti

io uso questa stupenda Padella per fare i risotti, la trovo davvero speciale, se volete dare un’occhiata vi lascio il link .

Se avete curiosità in merito chiedete pure 😉

#ad

[presenza di contenuti sponsorizzati]

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.