Crea sito

Mezze penne con asparagi e speck

Le mezze penne con asparagi e speck sono un primo piatto semplice, ma altrettanto gustoso.
Si prepara davvero in poco tempo ed è super facile.
Questa è la versione più semplice, nelle note sotto invece vi ho lasciato qualche suggerimento in più se volete renderlo ancora più appetitoso e goloso.
Sul blog trovate diverse ricette con gli asparagi ( che io adoro e che tra l’altro ora sono di stagione) tra cui questi buonissimi spaghetti.

Mezze penne con asparagi e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le mezze penne con asparagi e speck

  • 180 gmezze penne
  • 150 gasparagi
  • 4 fettespeck
  • 10 gburro
  • 10 gporro
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Padella

Preparazione delle mezze penne con asparagi e speck

  1. Per prima cosa preparate gli asparagi. Pelateli e togliete la parte fibrosa poi sbollentateli in acqua per 2 minuti circa. Scolateli e metteteli in acqua e ghiaccio per far sì che non perdano il colore verde brillante.

    A questo punto in una padellina mettete il burro ed il porro tritato fine e fate soffriggere leggermente; aggiungete quindi gli asparagi tagliati a losanghe e fate andare per qualche minuto. Gli asparagi dovranno restare un po’ croccanti. Spegnete il fuoco, aggiustate di sale e mettete da parte.

  2. Preparate quindi lo speck. Fate abbrustolire le fette in una padellina antiaderente ben calda.

    Toglietele e asciugatele bene con della carta da cucina in modo che perdano l’unto e restino croccanti. Una volta raffreddate tagliatele a striscioline sottili.

  3. Cuocete le penne in abbondante acqua salata, scolate al dente tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

    Versatele nella padellina con gli asparagi, mettete sul fuoco a fiamma media e mescolate bene. Se vi sembrano troppo asciutte aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta.

    Aggiungete quindi lo speck a listarelle sottili, regolate di sale e pepe e servite.

Il tocco in più

Se volete una versione un po’ più cremosa potete aggiungere un po’ di panna da cucina oppure del philadelphia in fase di mantecatura.

Se invece gradite un sapore ancora più deciso mantecate con burro e parmigiano come se fosse un risotto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ranocchiettaincucina

Benvenuti! :-) Io sono Alessandra, una ragazza che da sempre ha da sempre una forte passione per la cucina e per tutto quello che è food. Amo sia cimentarmi con le ricette tradizionali, sia sperimentare sempre nuove materie prime. Venite a scoprire le mie ricette!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.