Torta al limone soffice

La torta al limone soffice è un dolce casalingo, ideale per una colazione genuina o per una merenda energizzante e salutare, da proporre soprattutto ai vostri bambini. Chi mi conosce sa la mia adorazione per gli agrumi e la mia predisposizione a proporli in mille ricette, dai primi ai dolci; sono inebriata dal loro profumo e dal tocco magico che danno ad ogni pietanza. Quindi mettetevi all’opera e preparate con me la torta al limone soffice, magari gustandola con una buona tazza di tè o con una fumante tazza di caffè, se siete caffeina-dipendenti come me.

La ricetta l’ho sbirciata da qui.

torta al limone soffice

Torta al limone soffice

Ingredienti (per una tortiera di 24 cm di diametro):

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di fecola di patate
  • 5 cucchiai di olio evo
  • 180 g di zucchero semolato
  • 5 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale fino
  • il succo e la scorza grattugiata di 2 limoni
  • 4 cucchiai di latte

Preparazione:

Ho preparato la torta al limone soffice con l’aiuto del mio grande alleato in cucina, il KitchenAid, ma voi potrete utilizzare delle fruste elettriche o una qualsiasi planetaria. L’utilizzo di una planetaria vi renderà più facile il compito, perché per montare l’impasto della torta è meglio utilizzare una frusta composta da tanti fili sottili, che permettono di inglobare l’aria in modo corretto.

Quindi, mettete nella ciotola del KitchenAid, dopo aver inserito il gancio a frusta, le uova, a temperatura ambiente (mi raccomando non fredde di frigorifero!) e lo zucchero; azionate alla massima velocità e sbattete per 10-15 minuti, fino a quando il composto sarà diventato gonfio e biancastro. Sollevate poi, il gancio a frusta e lasciate cadere il composto nella ciotola. Se il filo di pasta “scrive”, cioè resta un po’ in superficie prima di affondare, il composto è montato al punto giusto.

Dopo setacciate, insieme, la farina, la fecola e il lievito, aggiungete il sale fino e mescolate ben bene.

Aggiungete, alle uova montate, poco alla volta, le polveri, versandole a pioggia con lo spargi farina e mescolate delicatamente con il cucchiaio di legno o con una spatola in silicone, per incorporare il tutto alle uova senza smontarle. Mescolate con un movimento continuo e regolare, dal basso verso l’alto, finché tutta la farina si sarà incorporata.

Aggiungete poi, l’olio evo, ma, mi raccomando, non utilizzate un olio d’oliva particolarmente saporito e fruttato, perché potrebbe compromettere il sapore della torta.

Fatelo assorbire per bene al composto, quindi aggiungete anche i 4 cucchiai di latte e amalgamate il tutto.

Dopo aver grattugiato la buccia di due limoni e averne spremuto il succo, aggiungeteli al composto, mescolando ben bene.

Versate poi, l’impasto in uno stampo rotondo, a cerniera, del diametro di 24 cm, imburrato e infarinato.

Cuocete, in forno già caldo, a 180° (dipende dal forno) per 45-50 minuti e prima di sfornarla fate la prova stecchino, sfilandolo dalla torta deve essere asciutto e pulito.

Terminata la cottura, sfornate la torta al limone soffice, sganciate la cerniera dello stampo, mettetela su una gratella per dolci e fatela raffreddare. Servitela dopo averla spolverizzata di zucchero a velo.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.