Pomodorini confit

I pomodorini confit, dal francese che significa “preservare”, sono dei gustosi e sfiziosi pomodorini, cotti in forno e caramellati con lo zucchero, ideali da servire come contorno da accompagnamento ad un secondo piatto di carne o di pesce, come condimento per la pasta o per condire delle bruschette e servirle come antipasto o come finger food per un aperitivo.

La qualità di pomodorini che ho utilizzato è il datterino, perché me ne hanno regalati una grande quantità, tra l’altro prodotti da un mio amico, nel suo orto, quindi genuini. I datterini sono pomodorini dalla forma allungata, dal peso che va dai 20 ai 40 grammi, dalla buccia spessa e dalla polpa consistente, nei quali il gusto ha un giusto equilibrio tra acidi e zuccheri… sono come le ciliegie… uno tira l’altro.

Pomodorini confit

Pomodorini confit

Ingredienti:

  • 1 kg di pomodorini datterino
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato
  • sale fino q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione:

Per preparare i pomodorini confit, innanzitutto, lavate i datterini, asciugateli e tagliateli in due, nel senso della lunghezza.

Tritate finemente i due spicchi d’aglio e mescolateli con dell’origano.

Poi, in una teglia da forno, dove avrete versato sul fondo un po’ di olio evo, allineate i datterini tagliati a metà, disposti con la parte tagliata verso l’alto, aggiungete il sale fino, cospargete abbondantemente con l’aglio tritato e l’origano (io utilizzo quello profumatissimo del Gargano) e poi, con lo zucchero semolato. Irrorate il tutto con abbondante olio evo.

Infornate i pomodorini, in forno già caldo, a 120° per circa 3 ore, controllandoli di tanto in tanto, perché i datterini non devono bruciare, ma devono solo perdere la loro acqua di vegetazione. A fine cottura i vostri pomodorini confit sono pronti per essere serviti, come contorno o come condimento.

Un consiglio: i pomodorini confit possono essere conservati, in un barattolo di vetro o in un contenitore a chiusura ermetica, coperti con il loro olio, in frigorifero per tre giorni.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.