Pomodori ripieni di riso

pomodori ripieni di riso sono un ideale primo piatto estivo, vegetariano, fresco e facilmente digeribile. Se accompagnati da un contorno, come delle patate al forno (cliccate qui per la mia ricetta) o un bel piatto di insalata mista, possono fungere anche da piatto unico. I pomodori ripieni di riso sono farciti con un ripieno a base di riso, la polpa dei pomodori stessi, l’aglio e il basilico e poi vengono cotti in forno. Sono ottimi, serviti sia caldi che freddi, quindi potrete prepararli in anticipo e avere il pranzo o la cena pronti. 

Pomodori ripieni di riso

Pomodori ripieni di riso

Ingredienti per 12 pomodori ripieni:

  • 12 pomodori rossi ramati a grappolo
  • 350 g di riso carnaroli o arborio
  • 1 spicchio d’aglio
  • un bel ciuffo di basilico
  • 120 g di mozzarella o di scamorza
  • 60 g di grana padano
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per preparare i pomodori ripieni ripieni di riso, per prima cosa, lavate e asciugate i pomodori, poi tagliate la loro parte superiore, tenendola da parte, perché diventerà il “cappello” del pomodoro. Tagliate l’interno del pomodoro, aiutandovi con un coltellino affilato e poi, servendovi di un cucchiaino o di uno scovolino, scavate ed eliminatene tutta la polpa, facendo attenzione a non rompere il pomodoro e mettetela in una ciotola.

Salate l’interno dei pomodori e metteteli a gocciolare su di una gratella o su di un canovaccio pulito, rivolti verso il basso (così perderanno parte della loro acqua).

Ora, mettete in un mixer da cucina, la polpa dei pomodori, il ciuffo di basilico, lo spicchio d’aglio (tagliato in due e privato dell’anima), un cucchiaio di olio evo, il sale e il pepe. Frullate il tutto e tenete da parte.

Tritate finemente anche la mozzarella o la scamorza.

Nel frattempo, in una pentola capiente, mettete a bollire dell’acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore, calate il riso, lasciatelo cuocere per 5 minuti, scolatelo, passandolo sotto l’acqua fredda (per bloccarne la cottura e per eliminare l’amido) e riponetelo in una ciotola.

Unite il riso alla polpa di pomodoro frullata in precedenza e mettete a macerare in frigorifero per circa un’ora, affinché il riso si insaporisca. Trascorso tale tempo, aggiungete la mozzarella o la scamorza tritate, il grana padano grattugiato e un po’ di olio evo. Regolate di sale e amalgamate ben bene tra di loro gli ingredienti.

Cominciate ora, a riempire i pomodori, quindi, aiutandovi con un cucchiaio, farciteli con l’impasto precedentemente preparato.

Mettete i pomodori ripieni di riso in una teglia da forno unta di olio, ma poneteli molto ravvicinati in una teglia non troppo larga, in modo che durante la cottura non si rovescino facendo cadere il loro ripieno.

Rivestite la leccarda del forno di carta forno e adagiateci le calotte dei pomodori (i “cappelli”).

Irrorate i pomodori ripieni di riso con un filo di olio evo e infornateli, in forno già caldo, a 180° per 60 minuti circa, mettendo in forno, nella tacca sotto, anche la leccarda con le calotte. Quando la superficie dei pomodori risulterà dorata (gli ultimi 5 minuti, mettete il forno alla massima temperatura, alla funzione grill), sfornate i pomodori ripieni di riso e le calotte, lasciateli intiepidire per circa 10 minuti fuori dal forno, mettete le calotte sui pomodori e serviteli. Sono ottimi anche freddi!!!

Un consiglio: potete aggiungere negli ingredienti anche dei dadini di prosciutto cotto, naturalmente il piatto non sarà più vegetariano e del pecorino grattugiato al posto del grana padano.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

2 Risposte a “Pomodori ripieni di riso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.