Polpette di tonno

Le polpette di tonno sono uno sfizioso secondo piatto, che piace tanto soprattutto ai bambini. Sono semplici da preparare e sicuramente stupirete i vostri commensali per la loro bontà. Preparando delle polpette di tonno molto piccole potrete trasformare questo piatto in un simpatico finger food o in un antipasto per un buffet in piedi. Vedrete che figurone!!!

Polpette di tonno

Polpette di tonno

Ingredienti:

  • 300 g di tonno all’olio di oliva in scatola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo + 2 uova per la panatura
  • mezzo pacco di pan carré
  • latte q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • 60 g di grana padano
  • farina 00 q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo per friggere

Preparazione:

Per preparare le polpette di tonno, innanzitutto tritate il prezzemolo e l’aglio e metteteli, in una ciotola, con il tonno sgocciolato e sbriciolato (aiutandovi con una forchetta), l’uovo e il grana padano grattugiato.

In una terrina a parte, mettete le fette di pan carré bagnate con il latte (non inzuppate) e dopo strizzatele con le mani.

Mettete poi il pan carré nella ciotola con tutti gli altri ingredienti ed amalgamate bene il tutto con le mani, fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo; aggiungete il sale e il pepe.

Nel frattempo preparate l’occorrente per la panatura e cioè il pangrattato e la farina, in due piatti separati, le due uova sbattute con un pizzico di sale e un po’ di latte, in una ciotolina.

Prelevate delle piccole porzioni d’impasto e preparate delle polpette abbastanza grandi e schiacciate (un po’ ovali).

Passate ora, le polpette di tonno nella farina, poi nell’uovo e dopo nel pangrattato e friggetele poi, in abbondante olio evo bollente (sicuramente scandalizzerò parecchi di voi, ma io friggo con l’olio evo e solo con quello e per friggere con criterio leggete qui).

Fate dorare le polpette di tonno su entrambi i lati e dopo mettetele a sgocciolare su della carta assorbente da cucina, per far assorbire l’olio in eccesso. Servite le polpette di tonno ancora calde, magari accompagnandole con un gustoso contorno di insalata mista.

Polpette di tonno (impiattate)

Per chi desiderasse una versione più dietetica e leggera, può cuocere le polpette di tonno  anche in forno a 200° per 15 minuti, fino a che non saranno dorate!

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Precedente Arrosto agli spinaci filante,ricetta sfiziosa Successivo I segreti della congelazione domestica

4 commenti su “Polpette di tonno

    • raffikaelesuemaniinpasta il said:

      Alice prova a farle e poi fammi sapere…..sono facilissime da preparare…..baci e buon weekend!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.