Patate al rosmarino in padella

Le patate al rosmarino in padella sono un contorno facile e veloce che, anche se banale, con piccoli accorgimenti può diventare un piatto davvero gustoso. La qualità di patata che ho utilizzato per questa ricetta è quella di Zapponeta, una varietà coltivata nella zona bonificata degli arenili dell’agro appunto di Zapponeta (FG), nella mia adorata Puglia, a pochi chilometri da casa mia.

Le patate sono conosciute principalmente per l’alto contenuto in carboidrati, presenti principalmente sotto forma di amidi e di importanti vitamine e minerali, quindi sono un alimento basilare della nostra dieta, ma sono spesso escluse dalle diete a basso indice glicemico, in quanto si ritiene che possiedano un’alta quantità di glucidi.

Patate al rosmarino in padella

Patate al rosmarino in padella

Ingredienti:

  • 1 kg di patate (a pasta gialla o patate rosse)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 4-5 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.

Preparazione:

Come ho già detto, per la preparazione di questa ricetta ho utilizzato la patata di Zapponeta, ma si può utilizzare anche la patata a pasta gialla (soda e compatta) o la patata rossa a pasta gialla (saporita e consistente) adatta ad ogni tipo di preparazione.

Per preparare le patate al rosmarino in padella, per prima cosa lavate le patate con la buccia, pelatele con un pelapatate e tagliatele a spicchi. Risciacquate gli spicchi e tamponateli con un canovaccio o con della carta assorbente da cucina.

Lessate gli spicchi di patate per qualche minuto, in acqua bollente salata, affinché perdano un po’ di amido e risulteranno croccanti fuori e morbide dentro, dopo la cottura in padella.

Tritate finemente, con una mezzaluna o con un coltello affilato i rametti di rosmarino.

In una padella capiente, mettete l’olio evo, assieme ai due spicchi d’aglio e fateli dorare.

Aggiungete poi le patate a spicchi, il sale e il rosmarino. Fate saltare a fiamma vivace per 2-3 minuti e poi coprite con un coperchio e lasciate cuocere per una mezz’oretta, rigirandole spesso.

A fine cottura, sempre a fuoco vivace, regolate di sale e fatele rosolare.

Servite le vostre patate al rosmarino in padella ben calde, come accompagnamento a tanti secondi piatti di carne o di pesce.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.