Pasta frolla,ricetta base

La pasta frolla è una delle ricette base più usate per vari tipi di dolci. Gli ingredienti per prepararla devono essere necessariamente freschi e di buona qualità. I tipici dolci preparati con la pasta frolla sono le crostate, farcite sia con la crema pasticcera che con la marmellata, i biscottini da tè, le tartellette, ecc.. Quindi è necessario saperla fare 🙂 !!!

Pasta frolla

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 120 g di zucchero a velo
  • 1 uovo intero + 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di un limone
  • mezzo cucchiaino di miele
  • un pizzico di sale

Con queste dosi potrete fare una pasta frolla sufficiente per la base di una crostata e della sua copertura a griglia di circa 26 cm di diametro.

Base di pasta frolla per crostata

Preparazione:

Per preparare la pasta frolla, disponete la farina su di una spianatoia creando un buco al centro, la classica “fontana”, dove metterete all’interno l’uovo intero più i due tuorli, il burro a pezzi e freddo di frigorifero, la scorza del limone grattugiata, mi raccomando solo la parte gialla, lo zucchero a velo, il mezzo cucchiaino di miele e il pizzico di sale.

Amalgamate il tutto iniziando dall’interno, con la punta delle dita, cercando di incorporare tutti gli ingredienti. Io non metto il lievito (se ne metterebbe un cucchiaino), anche se dicono che conferisce alla pasta frolla, un sapore più fresco e soffice….. a voi la scelta 🙂 !!!

Una volta ottenuto un impasto liscio, fatene un panetto schiacciato (non una palla, in modo che si raffreddi anche l’interno), avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e mettetelo in frigorifero per un’ora; se avete fretta in freezer per 30 minuti. Per quanto riguarda la cottura, dipende dalle varie preparazioni.

Ora qualche consiglio, molto utile, per una buona preparazione della pasta frolla che ho trovato navigando nel web e precisamente nel sito Butta La Pasta. La regola più importante per una buona riuscita della preparazione della pasta frolla è non scaldarla mai; infatti nel passato si diceva che solo le donne con le mani fredde potevano ottenere buoni risultati. Quindi usate solo la punta delle dita per lavorarla, usate burro freddo di frigorifero e lavorate poco la pasta, altrimenti a fine cottura sarà dura e non friabile. Per quanto riguarda lo zucchero, la ricetta tradizionale prevede che per preparare la pasta frolla ci voglia lo zucchero semolato, ma cambiando il tipo di zucchero potrete ottenere delle varianti. Ad esempio, utilizzando lo zucchero a velo, come ho fatto io, anche quello vanigliato, o lo zucchero super fino, otterrete una pasta frolla molto fine e delicata, particolarmente adatta alla preparazione dei biscotti. Usando, invece, lo zucchero di canna integrale, otterrete una pasta frolla lievemente più rustica e leggermente aromatizzata, perfetta per crostate, farcite con ingredienti dai gusti intensi e decisi.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

6 Risposte a “Pasta frolla,ricetta base”

    1. sei sempre troppo carina…..grazie per i complimenti!!!mi impegno ogni giorno sempre di più per far parte degnamente di questa grande famiglia 🙂 !!!kissssssssssss

  1. scusa non trovo tempo e temperatura per la cottura, potresti indicarli?
    ti ringrazio

    Mi complimento sei una cuoca perfetta 🙂 !!!
    claudia

    1. ma grazieeeeeeeeeeee Claudia…..sei troppo carina…..per quanto riguarda la cottura dipende dalla preparazione…cosa devi preparare?biscotti,crostata?fammi sapere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.