Crea sito

Panzerottini mortadella e mozzarella

I panzerottini mortadella e mozzarella sono degli sfiziosi “cucoletti”, preparati con la pasta brisée e cotti in forno. Possono essere serviti come antipasto o come stuzzichini in un buffet per occasioni particolari o possono diventare una merenda genuina per i vostri bambini. Naturalmente, per quanto riguarda il ripieno, potete sbizzarrirvi con i salumi e i formaggi che più vi piacciono.

Panzerottini mortadella e mozzarella

Panzerottini mortadella e mozzarella

Ingredienti per 14 panzerottini: 

per la pasta brisée:

  • 400 g di farina
  • 200 g di burro
  • 140 ml di acqua ghiacciata
  • un pizzico di sale fino

oppure utilizzate 2 rotoli di pasta brisée da 250 g, già pronta

per la farcitura:

  • 120 g di mortadella
  • 120 g di mozzarella

Preparazione:

Per prima cosa preparate la pasta briséericetta da me già postata (cliccate qui). Io ho preparato la pasta brisée con l’aiuto del mio prezioso KitchenAid, ma per chi non avesse una planetaria, può benissimo farla a mano.

Mettete nella ciotola della vostra planetaria, con la frusta piatta, la farina setacciata, il burro a pezzetti, freddo di frigorifero e il pizzico di sale; azionate la macchina alla velocità 1 e impastate il tutto, fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso. Dopo aggiungete l’acqua ghiacciata, a filo e poco alla volta, fino a quando avrete ottenuto un composto compatto e sodo. Dopo, rimuovete la pasta brisée dalla frusta, formatene un panetto, avvolgetela nella pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigorifero, per circa un’ora.

Se non avete una planetaria potete impastare a mano. Su di un piano di lavoro, in marmo o metallo, l’importante è che sia freddo, fate la classica fontana con la farina setacciata e aggiungete i pezzetti di burro, freddo di frigorifero e il pizzico di sale. Cominciate ad impastare e man mano, a filo, aggiungete l’acqua ghiacciata, fino ad ottenere un composto sodo e compatto. Dopo proseguite come sopra.

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, tirate fuori il panetto di pasta brisée e con un mattarello, stendete una sfoglia, alta circa mezzo cm e ritagliate dei dischi del diametro di 12 cm, aiutandovi con un coppa pasta o se non lo aveste, con un bicchiere, rimpastando tutti i ritagli di pasta e proseguendo con la stessa tecnica fino ad esaurimento dell’impasto.

Tritate la mortadella e la mozzarella e farcite i panzerottini, mettendone una manciatina al centro del dischetto. Poi, aiutandovi con un pennello, inumidite i bordi con dell’acqua o con dell’albume, in modo che si sigillino bene e chiudeteli a mezza luna, facendo pressione sui bordi o aiutandovi con i rebbi di una forchetta. Spennellateli, uno ad uno, con del latte.

Terminata la preparazione di tutti i panzerottini, adagiateli su una leccarda, ricoperta di carta forno e infornateli, in forno già caldo, a 200° per 10-15 minuti, sino a quando la loro superficie non si sarà dorata.

Sfornate i vostri panzerottini mortadella e mozzarella, fateli intiepidire e serviteli. Sono ottimi anche freddi.

Un consiglio: per gli amanti della frittura, questi panzerottini si possono preparare anche fritti, naturalmente in olio di oliva bollente e per immersione; per i segreti della frittura consultate il mio articolo, cliccando qui.

Seguitemi anche su facebook!!!

4 Risposte a “Panzerottini mortadella e mozzarella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.