Pancotto con le cime di rapa,ricetta tradizionale

Oggi voglio proporvi il pancotto con le cime di rapa, una ricetta tipica pugliese, la mia terra. La cima di rapa è largamente utilizzata ed è molto diffusa nella cucina tradizionale meridionale, in particolare in quella pugliese. Viene consumata cotta e rappresenta l’ingrediente principale di numerosi piatti tipici della cucina pugliese, tra cui si ricordano le famose “orecchiette e cime di rapa”, “le rape stufate col peperoncino”, “il purè di fave con le cime di rapa”, ecc.. Si preferisce l’uso di giovani esemplari, non più di 15 cm, per via del loro sapore meno amaro. La cima di rapa è molto apprezzata anche grazie al suo basso valore calorico, che è di 22 kcal su 100 g. E’ un piatto gustoso e molto semplice da preparare… mettetevi all’opera!!!

Pancotto con le cime di rapa

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fette di pane di montagna raffermo (tipo Altamura)
  • 1 kg di cime di rapa
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulite le cime di rapa e lessatele in acqua salata. Quando sono cotte, scolatele molto acquose e conservate 5-6 mestoli di acqua di cottura. Tagliate a pezzettoni il pane, meglio se raffermo (di 4-5 giorni) e mettetelo in una padella sul fuoco, assieme alle cime di rapa e ai 4-5 mestoli di acqua di cottura. Fate andare il tutto per 4-5 minuti, affinché il pane acquisti il sapore tipico del pane cotto (da cui il nome della ricetta). Condite poi il tutto con olio e pepe oppure con dell’olio fatto soffriggere con due spicchi d’aglio interi (che poi toglierete). Io preferisco condire il pancotto con le cime di rapa con olio crudo. A chi piace spolverizzare sul pancotto del peperoncino.

11 Risposte a “Pancotto con le cime di rapa,ricetta tradizionale”

  1. Le cime di rapa le ho scoperte da pochi anni, mi piacciono tantissimo saltate in olio aglio e peperoncino; proverò questa interessante proposta giusto per alternare.
    Ciao a presto, Ornella 😀 😉

  2. bhè su questa pietanza nn posso proprio sorvolare e nn lasciare un commento:il rikiamo della regione è tanto e questa ricetta l’adoro..come dici tu purtroppo nn è molto amata dai bambini.. io aggiungo le patate a pezzetti e l’impasto della salsiccia…

    1. lo sai che proprio oggi mia mamma mi ha detto…ma tu non ci metti le patate?e io….mica quando mi hai dato la ricetta me l’hai detto!!!queste mamme!!!della salsiccia non lo sapevo e approvo e proverò sicuramente….bacini baciotti!!!

  3. Mamma Giovanna ha ragione, le patate ci vogliono e secondo la ricetta di mamma Enza anche una foglia di sedano, una cipolla e un pomodorino

  4. Questo è un piatto tipico anche della Campania sai?solo che qui si fa diverasamente…è adorabile!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.