Crea sito

Muffins ai gelsi neri

I muffins ai gelsi neri, frutti molto simili alle more, sono dei dolcetti dalla consistenza simile al plumcake, arricchiti appunto dai gelsi neri, un frutto dolcissimo e buonissimo, ideali per una sana colazione o per una merenda nutriente da proporre ai vostri bambini.

I muffins, dalla classica forma a cupola, sono di origine anglosassone  e possono essere farciti in vari modi, spaziando dal dolce al salato. Io li adoro, anche perché sono facili e veloci nella loro preparazione e in un baleno ti risolvono il problema del dolce, magari per un fine pasto ad un pranzo tra amici.

Il gelso nero è un frutto che difficilmente si trova in commercio, dal fruttivendolo o al supermercato e anche la sua coltivazione oggi è quasi del tutto dimenticata. Gli alberi di gelsi neri si vedono sporadicamente in qualche parco o viale alberato, come semplice albero ornamentale e i suoi frutti, vengono lasciati sui rami, a maturare fino a cadere e a marcire, senza che nessuno si degni di raccoglierli. Uno spreco indicibile se si pensa anche alle sue tante proprietà fitoterapiche. Infatti, frutti, foglie, corteccia e radici contengono numerosi principi attivi che lo rendono utilissimo a scopo terapeutico contro parecchi disturbi oggi molto comuni, come il diabete e la stipsi. Per quanto riguarda invece i suoi valori nutrizionali, il gelso è un frutto poco calorico, contiene buone quantità di ferro e discrete quantità di potassio, manganese e magnesio. Tra le vitamine troviamo piccole quantità di vitamina C, vitamine del complesso B e vitamina K (dal web).

Muffins ai gelsi neri

Muffins ai gelsi neri

Ingredienti per 12 muffins:

  • 200 g di farina 00
  • 110 g di zucchero semolato
  • 130 ml di latte fresco intero
  • 2 uova
  • 70 g di burro
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 200 g di gelsi neri
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Per preparare i muffins ai gelsi neri, innanzitutto, lavate bene i gelsi neri sotto l’acqua corrente, asciugateli con della carta assorbente da cucina, togliete il picciolino e tagliateli a pezzi. Metteteli poi in una terrina con un cucchiaio di zucchero.

Separate ora, in due ciotole diverse, gli ingredienti solidi da quelli liquidi, quindi, cominciate col fondere il burro nel microonde o a bagnomaria.

In una ciotola, versate la farina e il lievito setacciati, lo zucchero e mescolate per bene.

In un’altra ciotola versate il latte, le uova, il burro fuso e la scorza grattugiata (solo la parte gialla, mi raccomando) del limone. Lavorate gli ingredienti liquidi con una frusta elettrica, sino a quando il composto non risulterà denso e cremoso.

Unite ora, il composto degli ingredienti solidi a quello dei liquidi e mescolate bene, sbattendo con la frusta elettrica, per amalgamare il tutto. Aggiungete poi, i gelsi neri a pezzetti, tenendone da parte un cucchiaio.

Versate l’impasto nei pirottini di carta, dopo averli sistemati nello stampo da muffins, aiutandovi con un cucchiaino, riempiendoli per 2/3 e aggiungete poi, qualche pezzetto di gelso, tenuto precedentemente da parte.

Cuocete i muffins ai gelsi neri in forno, già caldo, a 200° per i primi 5 minuti e poi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per altri 15-20 minuti circa.

Terminata la cottura, dopo averne controllato quella interna con uno stuzzicadenti, fate riposare i muffins in forno per 5 minuti. Dopo estraeteli dallo stampo e fateli raffreddare. Se volete, potete spolverizzarli con dello zucchero a velo.

Un consiglio: provate anche il clafoutis ai gelsi neri (da me già postato), un dolce morbido, cotto al forno, che va consumato tiepido, molto veloce da preparare.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.