Mezze maniche con gamberi,ricetta pesce

Le mezze maniche con gamberi sono un primo piatto di pesce molto gustoso e, proprio perché i gamberi sono dei crostacei molto pregiati e non proprio economici, adatto per una cena o un pranzo importante.

Il gambero è uno dei crostacei più usati in cucina dalle carni pregiate e delicate e, se freschissimo, può essere mangiato anche crudo. In commercio ce ne sono moltissime varietà a seconda del colore delle carni, si differenziano in bianco, rosso chiaro, rosso intenso e grigio. Anche se in pescheria si possono comprare tutto l’anno, i mesi migliori per acquistare i gamberi sono da marzo a giugno. Se li acquistate freschi state attenti che essi siano vivi e l’occhio, le zampe e le antenne siano mobili, il colore poi deve essere vivido e brillante (notizie prese da Giallo Zafferano).

Mezze maniche con gamberi

Mezze maniche con gamberi

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 g di mezze maniche
  • 600 g di gamberi freschissimi
  • 1 scalogno
  • 14 pomodorini (tipo ciliegino o tipo piccadilly)
  • un ciuffetto di prezzemolo tritato
  • 5 o 6 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per preparare le mezze maniche con gamberi, per prima cosa sciacquate i gamberi sotto l’acqua corrente fredda, scolateli e poi metteteli su un tagliere, staccate le teste, mettendole da parte, le zampe e il carapace, ovvero la corazza che protegge le carni.

Una volta puliti esternamente, aiutandovi con un coltellino o con uno stuzzicadenti, togliete loro l’intestino interno, posizionato sul dorso del gambero. Se trovate difficoltà nella pulizia dei gamberi, seguite questo tutorial di Giallo Zafferano, dove la nostra brava Sonia ci insegna come fare.

Mettete, ora, le teste dei gamberi in un pentolino con dell’acqua e lasciatele bollire, così da creare un fumetto di pesce, che metterete da parte.

Affettate lo scalogno finemente o se preferite, tritatelo e mettetelo in una padella ad imbiondire, nell’olio.

Dopo, aggiungete i pomodorini, lavati e tagliati a metà, coprite con un coperchio, regolate di sale e lasciate cuocere, a fiamma bassa, per una decina di minuti.

Versate nel sughetto il brodetto di pesce preparato in precedenza e fate insaporire.

Dopo aggiungete i gamberi e lasciate cuocere per circa 20 minuti, a fiamma bassa.

Nel frattempo, in una pentola con abbondante acqua salata, mettete a cuocere le mezze maniche o un qualunque altro tipo di pasta e quando mancheranno 3-4 minuti alla fine della cottura, trasferite la pasta nella padella con il sugo di gamberi e terminate la cottura, aggiungendo, all’occorrenza, dell’acqua di cottura della pasta.

A fine cottura, aggiungete un bel ciuffo di prezzemolo tritato e se volete, una macinata di pepe, impiattate le vostre mezze maniche con gamberi e servitele ben calde.

Un consiglio: se volete potete preparare questo meraviglioso sughetto anche con delle code di gamberi surgelate. Lasciate scongelare le code e pulitele dalla scorza… l’unica cosa, in questa maniera non avrete il brodetto di pesce, ma saranno buone lo stesso!!!

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Precedente Torta rustica cotto e wurstel,ricetta salata Successivo Tartare di salmone

8 commenti su “Mezze maniche con gamberi,ricetta pesce

  1. anna3 il said:

    ricetta di sicuro sucesso.
    per il fumetto di pesce è consigliabile soffriggere cipolla carota e sedano,aggiungere le teste dei gamberi e un poco di acqua.dopo cotto filtrare e addensare con un cucchiaino di fecola.viene un sughetto denso e ben amalgamato alla pasta.
    scusa se mi sono intromessa nella tua ricetta

    • raffikaelesuemaniinpasta il said:

      ma figurati Anna…..grazie…..ogni consiglio è bene accetto…..sono qui anche per scambiarmi consigli,trucchi,ecc….buona domenica 🙂 !!!

  2. martina il said:

    zia ogni volta che vedo il tuo blog mi viene sempre fame, chissà perché…
    soprattutto a questa ricetta. 🙂 🙂 🙂 :*
    un bacio, sei grande :3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.