Insalata ortolana

L‘insalata ortolana è una ricetta fresca, adattissima da gustare nelle calde serate estive, accompagnata da crostini di pane pugliese. Con l’arrivo della bella stagione e quindi del caldo si ha voglia di cose fresche e non si ha tanta voglia di stare ai fornelli, quindi quale migliore occasione per preparare una bella insalata ortolana, con tanti ingredienti freschi e dai colori accattivanti. Da servire come piatto unico, per l’abbondanza degli ingredienti, come secondo piatto o come contorno.

Insalata ortolana

Insalata ortolana

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di patate
  • 400 g di fagiolini
  • 5 pomodori ramati a grappolo
  • 1 scatoletta di tonno da 160 g
  • 4 uova
  • 2 cipollotti freschi o 1 cipolla di Tropea
  • sale fino q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione:

Per la preparazione della nostra insalata ortolana, per prima cosa, lavate e lessate le patate, con la buccia, in acqua salata per 40 minuti, a fuoco medio. Una volta cotte (infilzatele con i rebbi di una forchetta per verificarne la cottura), scolatele, pelatele, lasciatele intiepidire e tagliatele a fette.

Poi, pulite i fagiolini, eliminandone le estremità, aiutandovi con un coltellino, tirandovi dietro anche il filo (se i fagiolini sono piccoli e teneri il filo è quasi inesistente). Una volta puliti, sciaquateli sotto l’acqua corrente fredda e lessateli, in una pentola, in acqua bollente salata, per 15 minuti circa. Io ci aggiungo anche un cucchiaino di bicarbonato, per far sì che rimangano di un verde brillante. Metteteli da parte ad intiepidire.

Rassodate le uova. Quindi, in un pentolino, mettete le uova, dopo averle lavate, copritele con dell’acqua fredda e portatele a bollore. Dovete calcolare 8-10 minuti di cottura, dall’inizio del bollore. Terminata la cottura, passatele sotto l’acqua corrente fredda, battetele delicatamente, in più punti, staccatene i pezzi dal guscio, ripassate le uova sode sotto l’acqua corrente, per eliminare eventuali residui di guscio e dopo asciugatele con della carta assorbente da cucina. Ora, tagliatele a fettine e mettetele da parte.

Lavate i pomodori e tagliateli a fette; pulite anche i cipollotti freschi (o la cipolla di Tropea) e tagliateli a fette sottili.

Proseguite, ora, con l’assemblaggio degli ingredienti, quindi in una ciotola, mettete le patate a fette, i fagiolini lessati, i pomodori a fette, le uova sode, i cipollotti tagliati finemente e il tonno sgranato. Condite il tutto con dell’olio evo e del sale fino, mescolate delicatamente e servite in tavola, accompagnandola con dei crostini di pane pugliese….. il tripudio di colori sarà una delizia sia per la vista che per il vostro palato.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Precedente Ciambelle di patate Successivo Gelato allo yogurt

2 commenti su “Insalata ortolana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.