Gelato allo yogurt

Il gelato allo yogurt è un gelato leggero che si può gustare semplicemente o si può preparare assieme a tantissimi altri ingredienti, come la frutta, i cereali, il miele, ecc.. Io ho preparato il gelato allo yogurt senza nessuna aggiunta, per gustare sino in fondo il suo freschissimo sapore; ideale da proporre come merenda ai vostri bambini. Il gelato allo yogurt è molto facile da preparare, specie se come me, avete in casa una gelatiera e poi è molto più genuino di quello acquistato, anche per la scelta di ingredienti freschissimi.

Gelato allo yogurt

Gelato allo yogurt

Ingredienti:

  • 250 g di yogurt bianco
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 g di zucchero semolato

Preparazione:

Per preparare il gelato allo yogurt, con la gelatiera, cominciate a sbattere, con delle fruste elettriche, la panna, fredda di frigorifero e lo zucchero. Quando saranno ben amalgamati, aggiungete anche lo yogurt, anch’esso freddo di frigorifero e continuate a sbattere, fino ad ottenere un composto cremoso e denso. Per un gelato allo yogurt più genuino potete utilizzare lo yogurt fatto in casa (per la mia ricetta cliccate qui).

Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati tra di loro, trasferite, poi, il composto nel cestello della gelatiera, che deve essere ghiacciato (io lo lascio sempre in freezer, così è sempre pronto per l’uso), azionatela e fatela lavorare per 40 minuti.

Trascorso tale tempo, prelevate il gelato allo yogurt con una spatola e mettetelo in freezer, a rassodare, in un contenitore a chiusura ermetica, fino al momento di servirlo.

Servitelo, con delle cialde o delle amarene sciroppate o semplicemente al naturale, come ho fatto io, dopo averlo tenuto a temperatura ambiente per 10-15 minuti.

Se non possedete una gelatiera, la preparazione è un po’ più complessa e richiede determinate procedure e un po’ di pazienza, perché bisogna avere l’accortezza, a intervalli regolari di tempo, di mescolare la crema, per rompere i cristalli di ghiaccio ed evitare di avere un unico blocco congelato.

Quindi, procedete come sopra e dopo, versate il composto in un contenitore d’acciaio, che avrete messo precedentemente a raffreddare in freezer, copritelo con della pellicola per alimenti e mettetelo in freezer per un’ora e mezzo, poi estraetelo, mescolate energicamente il composto, rimettetelo in freezer per un’altra ora e mezzo e mescolate nuovamente. La mantecatura del gelato serve per far sì che rimanga cremoso.

Lasciate il vostro gelato allo yogurt in freezer per altre due ore, dopo estraetelo, tenetelo a temperatura ambiente per 10-15 minuti e servitelo.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Precedente Insalata ortolana Successivo Involtini di melanzane al forno

4 commenti su “Gelato allo yogurt

  1. Ciao cara mi sembra ottimo da offrire ai ragazzi per la merenda;non ho la gelatiera mi sa che dovrò prepararlo col metodo più faticoso.
    A presto.

    • raffikaelesuemaniinpasta il said:

      ciao tesorina….. è buono anche senza gelatiera….. un po’ più faticoso ma viene cremoso lo stesso….. buon ferragosto 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.