Filetti di maiale al Negroamaro,ricetta semplice

filetti di maiale al Negroamaro è una ricetta veloce ed abbastanza economica, a parte il costo della bottiglia di Negroamaro che però poi potrete bere su questo gustosissimo piatto. La preparazione dei filetti di maiale al Negroamaro è molto semplice e possono essere serviti con svariati contorni.

Il Negroamaro è un vitigno a bacca nera coltivato quasi esclusivamente in Puglia, in modo particolare nel Salento. E’ un vino di un intenso colore rosso–granato, il suo profumo è intenso e fruttato, con riconoscimenti di piccoli frutti a bacca nera e talvolta sentori di tabacco.

Filetti di maiale al Negroamaro

Filetti di maiale al Negroamaro

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di filetto di maiale a fettine (alte circa 2 cm)
  • 1 scalogno
  • 40 g di burro
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 dado vegetale
  • farina 00 q.b.
  • 1 bicchiere di Negroamaro

Preparazione:

Per prima cosa, infarinate i filetti di maiale e nel frattempo fate soffriggere, in una padella, lo scalogno tritato finemente, con l’olio, il burro e il dado vegetale.

Dopo aver infarinato i filetti di maiale metteteli in padella e fateli rosolare da entrambi i lati. In ultimo aggiungete il bicchiere di Negroamaro, fatelo evaporare e fate rapprendere il sughetto, girando ogni tanto i filetti.

Servite i filetti di maiale al Negroamaro ben caldi, magari accompagnati da un contorno semplice, come un’insalata mista, delle patate al forno (cliccate qui per la ricetta), delle patate stufate (cliccate qui per la ricetta) o del purè di patate (cliccate qui per la ricetta). Vi assicuro che farete un’ottima figura!!!

Precedente Tagliolini con gamberi e salsa di arancia Successivo Polpette al latte

2 commenti su “Filetti di maiale al Negroamaro,ricetta semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.