Crea sito

Crema pasticcera,ricetta base

La crema pasticcera è la crema più importante di tutta la pasticceria italiana ed internazionale ed è la prima ricetta che ho imparato a preparare quando ero ancora una bambina. Che emozione rileggerla nel mio quadernetto delle ricette, con la calligrafia ancora da bimba 🙂 !!!

La crema pasticcera si utilizza come farcitura per tantissimi tipi di torte, si pensi al pan di spagna e di pasticcini, come gli choux, i bigné e i cannoncini, ma si può gustare anche da sola, magari accompagnata da deliziosi biscottini da tè o da deliziose lingue di gatto (per la ricetta di Giallo Zafferano cliccate qui). Naturalmente gli ingredienti per prepararla devono essere necessariamente freschi e di buona qualità.

Crema pasticcera

Crema pasticcera

Ingredienti:

  • 500 ml di latte fresco intero
  • 50 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 4 tuorli d’uovo
  • la buccia di un limone

Dimezzando queste dosi potrete fare una crema pasticcera sufficiente per la farcitura di una crostata (ricordatevi però che per la farcitura la crema deve essere più densa, quindi bisogna aggiungere più farina; io ho messo in 250 ml di latte 4 cucchiai di farina).

Preparazione:

Per preparare la crema pasticcera, innanzitutto, mettete in un pentolino, la farina setacciata, i tuorli d’uovo e lo zucchero e cominciate a mescolare.

Accendete ora il fuoco e versatevi a filo il latte, mescolando sempre, magari con una frusta, per evitare il formarsi di fastidiosi grumi. Dopo aver versato tutto il latte, aggiungete la buccia del limone, eliminandone la parte bianca che è molto amara (io non la grattugio ma la metto intera, così si può togliere con più facilità).

Portate a bollore la vostra crema pasticcera mescolando di continuo e dal bollore, abbassate un pochino il fuoco e fatela sobbollire per 3 o 4 minuti, fino a quando si sarà addensata.

Togliete ora la buccia di limone e versate la crema pasticcera  in una ciotola, coprendola con una pellicola trasparente, facendola aderire alla superficie della crema, per far sì che non si formi quella spiacevole pellicola.

Sostituendo i 50 g di farina con 45 g di maizena o amido di mais la crema pasticcera diventa accettabile anche per i celiaci, mentre per gli intolleranti al latte vaccino, si può sostituire al latte quello di soia. Per preparazioni con farcitura, come le crostate, la crema pasticcera dovrà essere più densa, quindi bisognerà aggiungere un po’ più di farina (come ho già detto).

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

2 Risposte a “Crema pasticcera,ricetta base”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.