Crea sito

Cicatelli con crema di fagioli

I cicatelli con crema di fagioli è un primo piatto nato da un’esigenza famigliare; a mia figlia Beatrice non piacciono i fagioli, ma fanno molto bene dal punto di vista nutrizionale e quindi per farglieli mangiare, ho pensato di frullarli. La comodità di questa ricetta è che potete prepararla con i fagioli in scatola, o meglio, in barattolo di vetro. Ovviamente sarebbe meglio utilizzare fagioli essiccati o freschi, in modo da evitare i conservanti contenuti in quelli in barattolo, ma non si ha sempre il tempo per prepararli, quindi quelli in barattolo sono una valida alternativa. I cicatelli con crema di fagioli sono un piatto semplice e veloce da preparare che vi risolverà il problema del pranzo all’ultimo minuto.

Per preparare i cicatelli con crema di fagioli si dovrebbe partire col fare la pasta fatta in casa, ma per chi non volesse cimentarsi, se ne trovano di ottimi in commercio, nel banco frigo di tutti i supermercati e da noi in Puglia, in tutti pastifici. I cicatelli sono un tipo di pasta corta lavorata a mano, ricavata da un impasto di farina e acqua e hanno una forma allungata, ottenuta schiacciando l’impasto sulla spianatoia. Hanno un’incavatura all’interno, fatta con la pressione di un dito nella pasta.

Cicatelli con crema di fagioli

Cicatelli con crema di fagioli

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di cicatelli freschi
  • 360 g di fagioli cannellini in scatola
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 50 ml di latte fresco intero
  • sale e pepe q.b.
  • qualche foglia di sedano (per guarnire)

Preparazione:

Per preparare la crema di fagioli, innanzitutto, in una casseruola, mettete a soffriggere l’aglio e l’olio evo e quando l’aglio si sarà imbiondito, aggiungete i fagioli (con la loro acqua).

Fate cuocere per 5 minuti e dopo aggiungete il cucchiaino di concentrato di pomodoro, che darà al piatto una colorazione rosa e il latte. Regolate di sale, coprite con un coperchio e lasciate andare, a fiamma bassa, per circa 30 minuti, rigirando di tanto in tanto.

A fine cottura, spegnete, togliete l’aglio, lasciate intiepidire i fagioli e dopo frullateli in un mixer o con un frullatore ad immersione (minipimer).

Ora, in una pentola capiente e in abbondante acqua salata, dopo il bollore, cuocete i cicatelli, al termine della cottura scolateli e spadellateli con la crema di fagioli frullata in precedenza. Serviteli ben caldi, aggiungendoci un filo di olio, una macinata di pepe o del peperoncino e guarnendo il piatto con delle foglioline di sedano.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

2 Risposte a “Cicatelli con crema di fagioli”

    1. è tutta tua Annalisa…per me è solo un piacere,tra l’altro è di una semplicità disarmante 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.