Cheesecake al limone

La cheesecake al limone è un dessert freddo, che non necessita di cottura in forno, profumatissimo di limone, agrume che io adoro. Infatti, la crema del ripieno è aromatizzata dal succo e dalla scorza di limone ed ha la particolarità di non essere troppo dolce. Proprio per la sua freschezza è ideale da servire come dessert a fine pasto o come merenda, magari all’ombra di un ombrellone in giardino, nei mesi estivi o perché no, nei mesi freddi, se come me amate i dolci freschi e cremosi.

Quale migliore occasione per preparare questa cheesecake, proprio oggi che il mio blog compie 4 anni… anni di successi, di soddisfazioni, di piccole rivincite e di grandi traguardi… Happy B-Day Raffika & Le sue Mani in Pasta!!!

Cheesecake al limone

Cheesecake al limone

Ingredienti (per una tortiera da 24 cm di diametro):

per la base:

  • 250 g di biscotti secchi ai cereali
  • 100 g di burro

per la crema:

  • 440 g di Philadelphia classico in vaschetta
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 120 g di zucchero semolato
  • 10 g di colla di pesce (5 fogli)
  • il succo e la scorza grattugiata di 2 limoni

per la glassa:

  • 80 g di zucchero a velo
  • 50 g di maizena
  • 200 ml di acqua
  • la scorza e il succo di 1 limone
  • 3-4 gocce di colorante alimentare in gel giallo

Preparazione:

Per preparare la cheesecake al limone, innanzitutto cominciate dalla base; quindi, sciogliete il burro nel microonde o a bagnomaria, tritate i biscotti nel mixer (o sbriciolateli mettendoli in un sacchetto di plastica, quelli per il freezer e schiacciateli con un batticarne o con un mattarello) e metteteli in una terrina unendoli al burro fuso. Compattate il composto ottenuto, aiutandovi con una spatola o con un coltello a lama larga, sul fondo di uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, rivestendo la base del cerchio di carta forno, che ritaglierete con un diametro di un centimetro più largo dello stampo stesso e mettete lo stampo in freezer per 30 minuti.

Ora passate alla farcitura, quindi alla crema, dopo aver messo a bagno, in una ciotola, i fogli di colla di pesce, in acqua fredda per 10 minuti.

Nel frattempo, in una ciotola, versate il philadelphia, ammorbidendolo con l’aiuto di una forchetta, lo zucchero, la scorza dei limoni grattugiata e il loro succo e con l’aiuto delle fruste elettriche, amalgamate ben bene, tra di loro, gli ingredienti.

Scolate e strizzate i fogli di colla di pesce e scioglieteli, in un pentolino, con due cucchiai di panna. Una volta intiepiditi, aggiungeteli alla crema di philadelphia.

Montate la panna rimasta e mescolatela con delicatezza al composto, facendo attenzione a non smontare il tutto.

Togliete la base di biscotti dal frigorifero e versatevi sopra la crema, livellandola con una spatola, coprite poi, con della pellicola per alimenti e lasciate rassodare la cheesecake al limone per almeno 4 ore in frigorifero.

Trascorso tale tempo, la crema sarà abbastanza solida, quindi potete iniziare a preparare la glassa al limone. Quindi, versate in un pentolino il succo e la scorza di limone e l’acqua, aggiungete poi lo zucchero a velo e la maizena, poco per volta, mescolando rapidamente con una frusta, così da non formare grumi.

Trasferite il pentolino sul fuoco, a fiamma dolce e cuocete la glassa per circa 5 minuti, fino a quando non si sarà addensata. Aggiungete poi qualche goccia di colorante alimentare giallo e mescolate il tutto. Lasciate intiepidire, mescolando la glassa ogni tanto e poi versatela sulla cheesecake al limone, livellandola con una spatola o con un coltello a lama piatta.

Rimettete la vostra cheesecake a rassodare nuovamente in frigo per altre 4 ore e trascorso tale tempo, aprite lo stampo a cerniera, eliminate delicatamente la carta forno e adagiatela su un piatto da portata. Volendo potete decorarla con delle fette di limone fresco

Conservazione: la cheesecake al limone si conserva in frigorifero, coperta con una pellicola trasparente, per 2-3 giorni.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Precedente Timballo di tagliatelle alle zucchine Successivo Patate al rosmarino in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.