Crea sito

Babà salato

Il babà salato è una ricetta tipica napoletana, la versione salata del tipico babà dolce napoletano, ideale da preparare per un aperitivo tra amici, per un buffet durante le feste di Natale o per un rinfresco in un’occasione particolare. E’ una preparazione salata, soffice e profumata, arricchita da salumi e formaggi, potendo variare in base a quello che avete in frigorifero.

La ricetta è del tutor Ciccio Pizza della trasmissione Detto Fatto su Rai 2.

Babà salato

Babà salato

Ingredienti per uno stampo del diametro di 28 cm:

  • 300 gr di farina 00
  • 300 g di farina manitoba
  • 300 ml di latte tiepido
  • 80 ml di olio evo
  • 4 uova
  • 50 g di grana padano
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • una macinata di pepe nero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 100 g di salame napoli
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 150 g di scamorza affumicata

Preparazione:

Come al solito, ho preparato l’impasto del babà salato con il mio KitchenAid, ma per chi non l’avesse può eseguire l’impasto a mano o con una qualsiasi planetaria.

Quindi, mettete nella ciotola dell’impastatrice, con il gancio a foglia, le due farine setacciate, il lievito di birra disidratato e lo zucchero e azionate alla velocità 1 per circa mezzo minuto, il tempo di mescolare gli ingredienti. Dopo, cambiate gancio e inserite quello a spirale, che serve per impastare, aggiungete il latte tiepido e impastate per circa un minuto. Aggiungete poi a filo l’olio evo e impastate ancora fino a quando si sarà assorbito. Aggiungete poi, le uova, una alla volta, aggiungendo l’altra dopo che la precedente sia stata completamente assorbita. Impastate per circa 2 minuti e dopo aggiungete il grana padano grattugiato, il sale fino e una macinata di pepe e alla velocità 2, continuate ad impastare fino a quando l’impasto non risulterà liscio, omogeneo e senza grumi.

Per chi non avesse una planetaria o un’impastatrice può procedere nel modo seguente: sciogliete nel latte tiepido, lo zucchero e il lievito di birra disidratato. Su di una spianatoia, versate le farine setacciate, fate la classica “fontana” al centro, unite il latte e cominciate ad impastare. Aggiungete l’olio evo poco per volta e quando si sarà assorbito, unite le uova, dopo averle sbattute con una forchetta, il grana padano grattugiato, il sale fino e una macinata di pepe. Continuate a lavorare l’impasto fino a quando non sarà liscio, omogeneo e senza grumi.

Nel frattempo, tagliate il salame napoli, la pancetta affumicata, il prosciutto cotto e la scamorza affumicata a dadini.

Mescolate tutti i salumi e la scamorza insieme all’impasto, sempre alla velocità 2.

Aiutandovi con un pennello, oliate uno stampo per babà, del diametro di 28 cm e versate l’impasto al suo interno. Copritelo con un canovaccio e mettetelo a lievitare nel forno spento (ma con la luce accesa), per circa 2 ore.

Terminata la lievitazione, infornate, in forno già caldo, a 180° per 40 minuti. Lasciate intiepidire il vostro babà salato, rovesciatelo su di un piatto da portata e servitelo a fette.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.