Crea sito

Treccia dolce integrale con crema di ricotta

Il mio forno non va mai in vacanza, neanche con 40°! E’ difficile rinunciare ad un buon lievitato quando si ha a disposizione un ottimo prodotto come la farina integrale macinata a pietra del Molino Colombo. Ho realizzato una treccia dolce integrale con crema di ricotta a dir poco fantastica! Del resto, con materie prime eccellenti anche il prodotto finito non ha paragoni. E la farina integrale del Molino Colombo è davvero eccezionale! Ha un’incredibile capacità di assorbimento e si amalgama velocemente conferendo all’impasto sofficità e setosità. Provatela e non resterete delusi!

Potete acquistare i prodotti del Molino Colombo on line, cliccando QUI. Inoltre, inserendo il codice maria10, riceverete uno sconto del 10% sul vostro acquisto. Non perdete questa occasione!

***************

RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!

CLICCA QUI

Treccia dolce integrale con crema di ricotta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: circa 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per l'impasto

  • 190 g Farina integrale
  • 80 g Farina 00
  • 115 ml Latte
  • 50 g Burro
  • 45 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bacca Vaniglia

Per la farcitura

  • 300 g Ricotta
  • 55 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Gocce di cioccolato fondente

Per decorare

  • q.b. Granella di zucchero
  • q.b. Zucchero a velo
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio Latte

Preparazione

  1. Prima di procedere con la preparazione della treccia dolce integrale con crema di ricotta, è necessario rinfrescare il lievito madre (la ricetta QUI)e assicurarsi che raddoppi il suo volume iniziale nell’arco di tre ore. In caso contrario, rinfrescatelo spesso in modo da averlo “in forze” al momento dell’utilizzo.

    Spezzettate il lievito e scioglietelo in un po’ di latte (prelevato dal totale) in cui avrete disciolto un cucchiaino di zucchero. Lasciate riposare per una ventina di minuti poi trasferitelo nel boccale della planetaria e aggiungete le farine e il restante latte. Cominciate ad impastare. Quando il latte sarà stato completamente assorbito, unite l’uovo, il burro, lo zucchero e i semini prelevati dallabacca di vaniglia. Non aggiungete l’ingrediente successivo se il precedente non è stato completamente assorbito. Lavorate l’impasto fino a quando risulterà ben incordato.

    A questo punto trasferite l’impasto su un piano di lavoro, formate una palla (pirlatura) e lasciatela lievitare fino al raddoppio del volume.

    A lievitazione avvenuta, trasferite l’impasto su un piano di lavoro (direttamente sulla carta forno in modo da facilitarvi il passaggio successivo) e, con l’aiuto di un mattarello, ricavate un rettangolo spesso più o meno mezzo centimetro. Fate dei tagli su entrambi i lati più lunghi e versate al centro la crema di ricotta. Chiudete i lembi laterali formando la treccia che andrete a sistemare (con tutta la carta forno) in uno stampo da plum cake da 30 cm di lunghezza.

    Lasciate lievitare ancora per circa 90 minuti; quindi spennellate la treccia con il tuorlo mescolato al latte e distribuite lo zucchero in granella.

    Infornate a 180°C in modalità statica per circa 30 minuti. Come raccomando sempre, regolatevi con la potenza del vostro forno. A cottura ultimata, lasciate raffreddare la treccia nello stampo per circa mezz’ora poi trasferitela su una gratella. Al momento di servire spolverizzate un po’ di zucchero a velo.

  2. <>

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookTwitterInstagram e Pinterest

    oppure

    iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

    Torna alla home –>

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.