Crea sito

Torta pandoro al cioccolato

La torta pandoro al cioccolato è proprio così, un po’ torta un po’ pandoro. Una torta soffice e profumata come un pandoro farcita con marmellata di arancia e ricoperta da una golosa glassa al cioccolato. Vi ho incuriositi? Allora provate la ricetta!

***************
RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!
CLICCA QUI

torta pandoro al cioccolato
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 00 (W 350)
  • 4Uova (medie)
  • 3Tuorli (grandi)
  • 100 gZucchero
  • 210 gBurro
  • 1 cucchiaioLatte
  • 4 gSale fino
  • 40 gMiele
  • 1Baccello di vaniglia
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 40 gGocce di cioccolato fondente

Per farcire

Per la glassa

  • 375 gCioccolato fondente
  • 450 mlPanna fresca liquida
  • 1 cucchiaioMiele
  • 45 gBurro

Per decorare

  • 50 mlPanna fresca liquida (da montare)
  • 3 cucchiaiCrema spalmabile (al cioccolato bianco)
  • 1 cucchiaioCioccolato fondente (in scaglie)
  • q.b.Confettini colorati

Strumenti

  • Planetaria
  • Pirottino a forma di albero

Impasto e cottura

  1. Prima di procedere con la preparazione della torta pandoro al cioccolato rinfrescate il lievito e attendete il raddoppio (un lievito in buona salute raddoppia il suo volume in 3-4 ore).

    Spezzettate il lievito e versatelo nel boccale della planetaria; unite la frina, le uova intere e azionate la macchina. Impastate per circa 15 minuti, fino a quando le uova saranno state assorbite. Quindi unite i tuorli e attendete il loro completo assorbimento. Solo allora aggiungete lo zucchero. Quando anche quest’iltimo sarà stato assorbito completamente, unite il burro. Non aggiungete l’ingrediente successivo se il precedente non sarà stato completamente assorbito. A questo punto aggiungete il latte in cui avrete disciolto il sale.

    Prelevate i semi dalla bacca di vaniglia, mescolateli al miele e uniteli all’impasto. Quindi aggiungete il cacao amaro e lavorate fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio e setoso. Solo allora unite le gocce di cioccolato fredde di freezer (basterà tenerle una decina di minuti) e leggermente infarinate.

    Versate l’impasto nel pirottino a forma di albero, coprite con pellicola trasparente e mettete a lievitare in un luogo tiepido. La temperatura ideale sarebbe 26°C. Ma in questo periodo dell’anno è difficile riuscire ad avere tale temperatura in casa per cui, se amate realizzare lievitati con il lievito madre, vi consiglio di realizzare anche voi una cella di lievitazione casalinga come la mia. Cliccate QUI e scoprite come realizzarla.

    Quando l’impasto avrà raggiunto un centimetro dal bordo, sarà pronto per la cottura.

    Infornate a 175°C in modalità statica per circa 25 minuti. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno e fate la prova stecchino.

    Una volta pronta, sfornate la torta pandoro al cioccolato e lasciatela raffreddare su una gratella.

Preparazione

  1. Quando il dolce sarà completamente freddo, molto delicatemente sfilatelo dal pirottino (basterà staccare la carta tutt’intorno) e preparate la glassa.

    In un pentolino fate scaldare la panna insieme al burro e al miele; quando alzerà il bollore, togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato e mescolate fino a quando quest’ultimo sarà completamente sciolto. Lasciate intiepidire.

    Nel frattempo, tagliate a metà il dolce e farcitelo con abbondante marmellata di arance. Quindi rimettetelo sulla gratella e glassatelo. Distribuite sul tronco le scaglie di cioccolato fin chè la glassa sarà umida in modo che aderisca perfettamente.

    Quando tutta la glassa in eccesso sarà scivolata via, aiutandovi con una spatola, trasferite la torta su un vassoio e lasciate asciugare completamente.

    Montate la panna e aggiungetvi la crema spalmabile; mescolate bene e, con l’aiuto di una sac à poche, decorate il vostro alberello. Quindi abbellitelo con i confettini o come preferite.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.