Crea sito

Torta colomba al limone

Siamo ormai prossimi alla Santa Pasqua e in giro ci sono innumerevoli tipi di colombe. Dalla classica a quelle ricoperte con cioccolato e farcite con le creme più disparate. Però spesso mi capita di incontrare amici e amiche a cui non piace particolarmente la colomba perciò ho preparato la torta colomba al limone (giusto per rimanere in tema) utilizzando come base l’impasto classico della torta margherita aromatizzato al limone. Ho farcito poi il dolce con crema pasticcera. Ora immagino già la vostra espressione mentre vi chiedete:”ma come ha fatto a farcirla se sta in uno stampo”? Siete curiosi? Allora non vi resta altro da fare che leggere la ricetta! 🙂

Ricetta pasta margherita dal blog “Il mio saper fare

torta colomba al limone

Torta colomba al limone

<>

INGREDIENTI (per uno stampo da 750 g):

150 g di farina “00”

150 g di zucchero

120 ml di latte

100 g di fecola di patate

4 uova

16 g di lievito per dolci

70 g di burro

un pizzico di sale fino

1 fiala di aroma al limone

scorza grattugiata di mezzo limone

crema pasticcera al limone

Per la crema ganache:

125 ml di panna liquida freschissima

250 g di cioccolato bianco

Per decorare:

granella di nocciole

riccioli di cioccolato

PREPARAZIONE:

Preparate la crema pasticcera al limone come spiegato QUI.

Fate fondere il burro a bagnomaria o a fiamma bassissima e tenetelo da parte, magari vicino ad una fonte di calore in modo che non si solidifichi.

Mettete i tuorli e lo zucchero nel boccale della planetaria (o lo sbattitore elettrico) e montateli fino a quando avrete ottenuto un composto gonfio, spumoso e biancastro.

Unite il burro fuso, la fiala dell’aroma e la scorza grattugiata del limone, incorporandoli  bene al composto.

Setacciate la farina insieme alla fecola e al lievito e aggiungetele al composto alternandole con il latte.

Montate a neve sodissima gli albumi a cui avrete aggiunto un pizzico di sale fino e uniteli al composto i uova mescolando lentamente, dal basso verso l’alto, in modo che l’impasto non smonti.

Mettete lo stampo da colomba in una teglia da forno e riempitelo con il preparato.

Infornate a 180° per 30- 35 minuti. Come consiglio sempre, per maggior sicurezza, fate la prova stecchino.

Intanto che la “colomba” cuoce preparate la crema ganache al cioccolato bianco.

Mettete la panna in un pentolino e fatela scaldare; quando sarà bollente (non deve bollire) aggiungete il cioccolato e mescolate fino a quando sarà sciolto.

Lasciate raffreddare completamente.

Quando la “colomba” sarà ben fredda procedete con la farcitura (e ora vi svelo la mia genialata!)

Con un leva torsolo forate l’impasto (fatelo ruotare tra le dita) e tirate via la parte di impasto tagliata. In questo modo fate 10-15 fori un po’ distanti tra loro. Mettete la crema pasticcera in un sac à poche e, utilizzando il beccuccio a imbuto, riempite i fori ottenuti. Dai ritagli di impasto recuperate la parte superiore e “tappate” i fori.

Collage torta colomba

Ora che il dolce è stato farcito passate alla copertura.

Riprendete la crema ganache e sbattetela appena con una frusta a mano (se usate lo sbattitore elettrico monterebbe in pochissimi secondi senza che vi rendiate conto della consistenza) fino a quando sarà divenuta poco più densa e consistente.

Ricoprite tutta la superficie della torta colomba aiutandovi con una spatola; quindi decorate con la granella di nocciole e i riccioli di cioccolato.

Ovviamente la decorazione è soggettiva, potete usare pistacchi tritati, mandorle, o ciò che preferite.

torta colomba al limone

<>

trovate tutte le mie ricette anche su Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

22 Risposte a “Torta colomba al limone”

  1. Ciao, la tua ricetta mi è piaciuta da subito e ho provato a realizzare questa colomba per pasquetta. è stato un successone ! Ho intenzione di trascriverla sul mio blog http://jasmina.altervista.org/ naturalmente citandoti come fonte, se tu sei d’accordo. Attendo tue notizie e grazie ancora 😉 Jasmina

    1. Ciao! Grazie a te per aver provato la mia ricetta 🙂
      Puoi pubblicare tranquillamente la tua versione sul tuo blog citando la fonte. Grazie 🙂

  2. Ciao ricetta bellissima, ma credo dovresti sostituire nella prima frase la parola “uova” con “tuorli” dato che poi monti gli albumi a parte, altrimenti si potrebbe creare confusione!

  3. Grazie! Mi chiedevo… magari scioccamente…visto la presenza della Crema, questa colomba si conserva in frigo? O se ne può fare a meno… Buona Pasqua a tutti!

    1. La temperatura non è eccessivamente calda per cui puoi tenere il dolce a temperatura ambiente in un posto piuttosto fresco. Poi, dipende anche da quanto tempo vuoi conservarla. Io ti sconsiglio di tenerla più di due giorni altrimenti potrebbe asciugarsi. Auguri! 🙂

  4. Ciao! Sono arrivata qui per caso e…… sono felicissima di esserci! Questa colomba è fenomenale! Grazie mille! Solo una cosa… non credo sia un problema utilizzare il cioccolato fondente piuttosto di quello bianco, no? Complimenti e grazie

    1. Ciao Partizia, ti ringrazio. Inviami pure la tua foto sulla mia pagina Facebook così la inserisco nell’album “Le mie ricette fatte da voi”. 🙂

    1. Ciao Marika, in effetti senza l’apposito attrezzo sarebbe difficile e non saprei neanche cosa consigliarti. E’ un attrezzo facilmente reperibile in tutti i negozi di casalinghi ad un prezzo contenuto. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.