Spiedini di frittata

L’idea degli spiedini di frittata è nata un giorno in cui dovevo preparare un antipasto ma volevo qualcosa di diverso. E così, come mio solito, apro il frigo e comincio a mettere insieme un po’ di ingredienti (meno male chi li azzecco sempre!). Com’è andata lo vedete dalla foto. In meno di venti minuti l’antipasto era pronto e in meno di cinque minuti era finito! 🙂

spiedini di frittata

Spiedini di frittata

<>

INGREDIENTI (8 spiedini):

4 uova

25 g di parmigiano grattugiato

un pizzico di sale fino

2 fili di erba cipollina

3 fettine di formaggio a pasta filata

3 fettine di tacchino arrosto (salume)

olive verdi snocciolate

PREPARAZIONE

Foderate con carta forno una teglia quadrata di 18-20 cm di lato.

In una ciotola sbattete le uova insieme ad un pizzico di sale fino e al formaggio grattugiato.

Infine unite l’erba cipollina tagliata a pezzettini.

Versate il composto ottenuto nella teglia e infornate a 200° per circa dieci minuti.

Quando la frittata sarà pronta, lasciatela intiepidire e tagliatela in quadratini da 5 cm di lato (dovrete ottenerne 16).

Tagliate le fettine di formaggio e tacchino in tre nel senso della lunghezza (se vi rendete conto che le fettine in questione sono piuttosto piccole, acquistatene alcune in più).

Sovrapponete una striscia ti tacchino ad una di formaggio e formate un rotolino.

Ora componete lo spiedino.

Per base usate un quadratino di frittata, ponetevi sopra un rotolino e ancora un altro quadratino di frittata.

Terminate con l’oliva e fermate il tutto con un piccolo spiedino di legno.

In tutto dovrete ottenere otto spiedini.

Potete servirli a temperatura ambiente oppure appena scaldati in forno, giusto il tempo di far ammorbidire il formaggio.

Buon appetito!

<>

Trovate tutte le mie ricette anche sulle mie pagine social: Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.