Rotolo di pane farcito

Capita, a volte, di avere del pane che avanza e oltre alle solite bruschette o all’utilissimo pangrattato non si sa come utilizzarlo. Un gustoso suggerimento potrebbe essere il rotolo di pane farcito. E’ semplice da realizzare e anche abbastanza veloce. Ottimo come secondo piatto o come piatto unico. Ovviamente la farcitura è soggettiva, potete sbizzarrirvi come più vi piace. Che ne dite di prepararlo per pranzo?

rotolo di pane farcito

Rotolo di pane farcito

INGREDIENTI (per uno stampo da plum cake da 30 cm)

500 g di pane raffermo

150 ml di latte

2 uova

100 g di Parmigiano grattugiato

100 g di prosciutto cotto

200 g di scamorza (o altro formaggio a pasta filata)

4-5 pomodori maturi

poco origano

olio d’oliva per spennellare

pangrattato

PREPARAZIONE

Eliminate la crosta dal pane (quella più dura), tagliatelo a dadini e mettetelo in una ciotola; quindi spruzzatelo col latte e lasciate che si inumidisca mescolando con le mani. Aggiungete le uova e il formaggio grattugiato e amalgamate bene il tutto. Dovrete ottenere un impasto sostenuto. In caso contrario aggiungete ancora un po’ di formaggio. Ovviamente non eccedete altrimenti avrete un impasto duro e pesante.

Sul piano di lavoro disponete un foglio di carta forno che andrete a spolverizzare con del pangrattato.

Versateci sopra l’impasto di pane e livellatelo con le mani fino ad ottenere un rettangolo che abbia il lato corto della stessa lunghezza dello stampo.

Distribuiteci sopra il prosciutto, la scamorza, i pomodori tagliati a fettine e terminate con una spolverata di origano.

Aiutandovi con la carta forno, arrotolate il tutto e trasferite nello stampo con tutta la carta forno.

Spennellate con l’olio d’oliva e infornate a 200° per 30-40 minuti. Come consiglio sempre, regolatevi col vostro forno.

Servite ben caldo.

Provate anche la torta salata di pane raffermo.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.