Crea sito

Pizzi leccesi

Per l’evento “I pizzi leccesi” creato da Maria Angela Macrì del blog “Le passioni di MAM”, ho realizzato, insieme alle altre blogger GZ, questi panini della tradizione salentina: i pizzi leccesi o pucce salentine. Sono dei panini senza una forma precisa, molto morbidi e conditi con olive, cipolle e pomodoro. Io non li avevo mai assaggiati ma vi posso assicurare che sono una vera bontà, specialmente se gustati caldi.

Pizzi leccesi

INGREDIENTI:
300 g di farina 0 + circa 150 g per l’infarinatura
300 g di farina 00
1/2 cubetto di lievito di birra
350 ml di acqua
15 g di sale
1 cucchiaino di zucchero

Per il condimento:

2 cipolle medie (circa 200 g)
15 pomodorini (circa 200 g)
3 cucchiai di pomodori pelati o polpa di pomodoro (circa 100 g)
olive nere denocciolate
60 g di olio
sale
peperoncino (facoltativo)
origano

PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente con coperchio, sciogliete il lievito in metà dell’acqua tiepida, aggiungete le farine e lo zucchero; mescolate e aggiungete la restante acqua e in ultimo il sale.

Impastate bene e lavorate l’impasto per una decina di minuti. L’impasto dovrà risultare morbido. Coprite la ciotola con il coperchio e lasciate  lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e senza correnti (forno spento).

DSCN1491

Nel frattempo preparate il condimento.

Affettate le cipolle sottili e poi tagliatele a pezzi; quindi mettetele in una padella con l’olio fatele cuocere per 5 minuti.

Unite i pomodorini tagliati a pezzi, la polpa di pomodoro (o pomodori pelati tagliati a pezzi), l’origano e il sale (peperoncino a piacere) e fate cuocere ancora per dieci minuti mescolando spesso. Quando il condimento sarà raffreddato, aggiungete le olive nere a pezzetti.

DSCN1493DSCN1496
Riprendete la ciotola con l’impasto, allargatelo al centro con le mani e metteteci metà del condimento, richiudete l’impasto su se stesso e cominciate ad impastare; aggiungete il restante condimento e impastate facendo attenzione che si mischino bene, non deve rimanere impasto bianco ( verrà un impasto molto morbido è scivoloso).

DSCN1497

Con le mani formate dei mucchietti di impasto, passateli nella farina 0 e metteteli su una teglia rivestita con carta forno (serviranno 2 teglie), coprite con la pellicola e fate lievitare per un’ora.

DSCN1498

Infornate in forno caldo e statico a 220° per 15 minuti.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.