Pasta con polpi e olive

Pasta con polpi e olive, un primo piatto di pesce gustosissimo! Si prepara in pochi minuti ed è ideale per tutta la famiglia.

Pasta con polpi e olive

INGREDIENTI (4 persone):

350 g di pasta corta,

1 kg di polpi di media grandezza, 

1 spicchio di aglio,

prezzemolo,

olio d’oliva,

vino bianco,

200 g di polpa di pomodoro,

una manciata di olive nere snocciolate,

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Comprate dei polpi freschissimi e congelateli per 4-5 giorni così come li comprate. In questo modo diventeranno più teneri.

Vi starete chiedendo come mai dovete congelare i polpi con tutte le interiora. La risposta è semplice: in questo modo il pesce (non solo i polpi) mantiene intatto il suo sapore, come appena pescato.

Scongelate quindi i polpi in acqua a sale, privateli delle interiora e lavateli accuratamente.

Tagliateli a pezzetti e metteteli da parte.

In una padella antiaderente, fate soffriggete l’agli e il prezzemolo, tritati finemente, in un po’ di olio; quando l’aglio sarà imbiondito, unite i polpi, lasciateli rosolare per qualche minuto e spruzzate un po’ di vino bianco. Fate cuocere per una decina di minuti e aggiungete la polpa di pomodoro.

Lasciate cuocere ancora una decina di minuti, regolando di sale (se necessario) e pepe.

In ultimo, prima di spegnere, aggiungete le olive tagliate a pezzetti.

Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e unitela ai polpi. Mescolate e servite.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.