Crea sito

Pasta con zucca al ragù in bianco

Buona la zucca, vero? E’ un ortaggio che si presta a tantissime ricette, sia dolci che salate (e non solo… scopritelo QUI). La pasta con zucca al ragù in bianco è facilissima da preparare e anche abbastanza veloce. Inoltre è un primo piatto gustoso e raffinato, apprezzato anche dai palati più esigenti e ottimo per le occasioni speciali.

Salvatevi la ricetta e non ve ne pentirete! 😉

pasta con zucca al ragù bianco

Pasta con zucca al ragù bianco

<>

INGREDIENTI (4 persone)

350 g di pasta corta (io ho usato i garganelli)

300 g di zucca

300 g di carne tritata (manzo e maiale)

1 cipolla

1 carota piccola

1 costa di sedano

3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere di brandy

60 g di Parmigiano in scaglie

1 bustina di zafferano

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

In una padella antiaderente fate appassire nell’olio il trito di cipolla, sedano e carota. Unite la carne tritata e fate rosolare qualche istante poi sfumate col brandy. Lasciate andare a fuoco lento per circa mezz’ora.

Trascorso questo tempo, tutto il brandy sarà evaporato; quindi unite la zucca tagliata a dadini e, se necessario, bagnate con un po’ di brodo vegetale. In alternativa potete utilizzare la punta di un cucchiaino di dado granulare realizzato come spiegato QUI.

Portate a cottura la zucca (ci metterà pochi minuti) regolando di sale e pepe.

Nel frattempo cuocete la pasta (potete utilizzare quella che preferite però io vi consiglio la pasta all’uovo o quella fatta in casa) in abbondante acqua salata, in cui avrete disciolto una bustina di zafferano. Quindi scolatela e unitela al condimento, mescolando bene.

Dopo aver porzionato nei piatti la vostra pasta con zucca al ragù in bianco, guarnite con il formaggio in scaglie e servite subito.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.